Sondaggio

Reja allenatore della S.S. Lazio 2014/2015 ?

Si
No

Il dopo Reja

0 Utenti e 19 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Achab77

*****
4051
Re:Il dopo Reja
« Risposta #160 il: 26 Mar 2014, 23:16 »
Reja per un altro paio d'anni.
Poi Bollini.
"Solide realtà".

Offline Ro

*****
12906
Re:Il dopo Reja
« Risposta #161 il: 26 Mar 2014, 23:16 »
parlavo ovviamente del prossimo anno.
Rileggendomi in effetti poteva sembrare mi riferissi all'oggi.
Specifico: per me non avrebbe alcun senso cambiare ora. Reja deve finire la stagione.
Il problema è che so' convinto che inizierà pure la prossima

In effetti non avevo capito, ora siamo in sintonia

AVANTI LAZIO
Re:Il dopo Reja
« Risposta #162 il: 26 Mar 2014, 23:16 »
reja non sarebbe venuto qui per 6 mesi, il contratto per la prossima stagione lo ha gia in tasca... e conoscendo ormai lotito dubito che paghera un altro allenatore.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #163 il: 26 Mar 2014, 23:17 »
È l'unico allenatore "alla lotito" che sa fare giocare in maniera decente la propia squadra.
preferisco rischiarmela con Bollini allora.

Offline momi

*****
6567
Re:Il dopo Reja
« Risposta #164 il: 26 Mar 2014, 23:18 »

Donadoni. Senza dubbio
Re:Il dopo Reja
« Risposta #165 il: 26 Mar 2014, 23:20 »
reja non sarebbe venuto qui per 6 mesi, il contratto per la prossima stagione lo ha gia in tasca... e conoscendo ormai lotito dubito che paghera un altro allenatore.

Offline bravia

*
1475
Re:Il dopo Reja
« Risposta #166 il: 26 Mar 2014, 23:24 »
l'ho notato solo io,mentre parlava co felipe, ha fatto quella faccia come pe di "dici de no eh?"

Offline Ro

*****
12906
Re:Il dopo Reja
« Risposta #167 il: 26 Mar 2014, 23:27 »
reja non sarebbe venuto qui per 6 mesi, il contratto per la prossima stagione lo ha gia in tasca... e conoscendo ormai lotito dubito che paghera un altro allenatore.

Lo licenziamo per giusta causa  :=))

AVANTI LAZIO
Re:Il dopo Reja
« Risposta #168 il: 26 Mar 2014, 23:30 »
Non sono d'accordo con il cambio di allenatore, non almeno con questo status quo. Non che io stimi Reja, tutt'altro,  solo che per questa Lazio così modesta Reja è l'allenatore ideale. Al massimo può arrivare un altro Pektovic, un altro tecnico modesto, ma dal nome esotico che fa scena, per poi cacciarlo alla svelta e richiamare il Reja di turno se non vuoi rischiare la B.  Un tecnico modesto per una squadra modesta. Se alziamo l'asticella e iniziamo a parlare di traguardi più ambiziosi allora possiamo parlare anche du un altro tiopo di allenatore.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #169 il: 26 Mar 2014, 23:33 »
Non sono d'accordo con il cambio di allenatore, non almeno con questo status quo. Non che io stimi Reja, tutt'altro,  solo che per questa Lazio così modesta Reja è l'allenatore ideale. Al massimo può arrivare un altro Pektovic, un altro tecnico modesto, ma dal nome esotico che fa scena, per poi cacciarlo alla svelta e richiamare il Reja di turno se non vuoi rischiare la B.  Un tecnico modesto per una squadra modesta. Se alziamo l'asticella e iniziamo a parlare di traguardi più ambiziosi allora possiamo parlare anche du un altro tiopo di allenatore.

E io ripeto: magari averci Petkovic concentrato esclusivamente sulla Lazio, senza l'accordo in anticipo con la Svizzera.

Offline bravia

*
1475
Re:Il dopo Reja
« Risposta #170 il: 26 Mar 2014, 23:33 »
preferisco famme na stagione co bollini ( me sto a senti male solo a dillo ), piuttosto che fanne n'altra co questo
Re:Il dopo Reja
« Risposta #171 il: 26 Mar 2014, 23:36 »
E io ripeto: magari averci Petkovic concentrato esclusivamente sulla Lazio, senza l'accordo in anticipo con la Svizzera.

Sarà,  ma non credo fosse stato quello della concentrazione il vero problema di Pektovic.

Offline Gioxx

*
1603
Re:Il dopo Reja
« Risposta #172 il: 26 Mar 2014, 23:37 »
con questa rosa nemmeno mourinho farebbe meglio
Re:Il dopo Reja
« Risposta #173 il: 27 Mar 2014, 00:47 »
Sarà,  ma non credo fosse stato quello della concentrazione il vero problema di Pektovic.

Petkovic l'anno scorso ha fatto 61 punti, solo un punto in meno della stagione precedente, ha vinto la Coppa Italia, ed è arrivato ai quarti di Europa League, dove siamo stati eliminati da un arbitro. Quest'anno aveva una media da retrocessione e cominciava a perdere colpi anche in Europa League... com'è possibile? Due rifiuti del rinnovo di contratto, accordo in anticipo con la nazionale svizzera... a me sembra chiaro...
Re:Il dopo Reja
« Risposta #174 il: 27 Mar 2014, 00:53 »
Se deve esserci un dopo Reja dalla prossima stagione, che sia Bollini, credo sia la soluzione più giusta. Altri tecnici? Si, ma con quale rosa? Credo il punto sia questo. Di tecnici "scommessa" che si accontentano della minestra messa a mensa ce ne sono tanti, si può essere fortunati o meno a pescare quello giusto.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #175 il: 27 Mar 2014, 02:26 »
C'avemo un problema talmente più grande che Reja, che detesto sia dal punto di vista tecnico che umano, è proprio l'ultimo dei miei pensieri.


Sent from Lulic al 71esimo
Re:Il dopo Reja
« Risposta #176 il: 27 Mar 2014, 03:00 »
Reja abbiamo fatto (forse) l'errore di richiamarlo, ed ora ce lo terremo per più di sei mesi. E' stata una precisa scelta societaria, in linea con la cessione di Hernanes ed il mancato investimento in giocatori con cartellino ed ingaggio importanti. Abbiamo preso atto che allenatori con la "A" maiuscola la società non ne prende.

Nella desolazione globale dello scenario odierno della nostra squadra del cuore, la scelta di Reja è una delle mosse più azzeccate. Vi ricordate tutti, spero, come ha lasciato la Lazio Petko, ed avete anche notato che la cura Reja, a suon di 1-0 e pareggiotti, ci ha fatto immediatamente risalire posizioni, come la prima volta in cui ci ha "salvato". Reja è molto bravo a fare le nozze coi fichi secchi. A Reja è SCORRETTO rompere i marroni con richieste assurde: deve mette Postiga, deve mette Perea, deve mette Klose in barella. Ma che discorsi sono? Ma che supponenza è? Ma Postiga lo avrà visto e valutato, come potrà stare fisicamente? Infatti alla disperazione è entrato, con comprensibile contributo ectoplasmico. Perea. Lo avete visto col Milan Perea? Ve pare pronto a prendere per mano un reparto? No, perchè secondo me i giovani si bruciano proprio così. Chè se cominciamo coi forconi a dire che togliere Keità è un delitto sempre e comunque, inneschiamo odiosi giri viziosi. Keità è un giovane interessante, imprevedibile, ma anche inesperto e, come tutti i giovani, fisiologicamente incostante. Gli fa male più Reja a toglierlo quando non struscia palla, o noi ad aspettarci sistematicamente che un ragazzino di 18 anni ci risolva la serata?
Sta partita l'avrebbe dovuta giocare un Postiga (minimo) sano, pronto.

PS:
(Se poi me lo chiedete, secondo me doveva toglie Mauri, che non ce la faceva a camminare, e non Keità)

Offline Ro

*****
12906
Re:Il dopo Reja
« Risposta #177 il: 27 Mar 2014, 09:27 »
E se fosse Bollini il prossimo allenatore?

AVANTI LAZIO
Re:Il dopo Reja
« Risposta #178 il: 27 Mar 2014, 09:36 »
E se fosse Bollini il prossimo allenatore?

AVANTI LAZIO
Un altro nel braciere??????

Offline TomYorke

*****
9392
Re:Il dopo Reja
« Risposta #179 il: 27 Mar 2014, 09:44 »
E se fosse Bollini il prossimo allenatore?

AVANTI LAZIO

Secondo me, sapendo che a Lotito non piace investire molto in termini economici sull'allenatore, sarà questa la scelta. E tra le scelte a basso costo potrebbe anche non essere la peggiore.
Ma il mio sogno rimane un investimento importante in panchina, potrebbero veramente cambiare tante cose.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod