Referendum sulle trivellazioni

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline FatDanny

*****
19950
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #140 il: 18 Apr 2016, 16:25 »
oddio... senza quorum, basterebbero anche poche centinaia di migliaia di voti per abrogare una legge.

1) no, perché a quel punto nessuno farebbe campagna per l'astensione e avresti comunque più votanti, perché tutti saprebbero che il voto è in ogni caso utile

2) no, perché puoi alzare la soglia delle firme, se proprio non vuoi correre questo rischio

3) no, se corriamo questo rischio sul governo nazionale senza porci alcun problema, non vedo perché dovrebbe costituirlo la singola legge da abrogare.
Cioè ti poni il problema del rischio citato (oddiooo bastano poche migliaia AAAAAAH, arrivano i barbari a mettere in pericolo la democrazia) e poi non te lo poni sul governo nazionale che incide su TUTTE le leggi?
mi sembra leggermente contraddittorio.
E' evidente che se domani non ci fosse il quorum accadrebbe la stessa cosa che avviene alle politiche.
Ossia la gente andrebbe a votare.

4) a farne un'elezione di mid-term è stato lo stesso renzi.

Offline Thorin

*
2752
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #141 il: 18 Apr 2016, 16:46 »
Non è neanche giusto però sparare a zero su chi ha deciso di non votare, perchè non convinto della bontà del quesito o per qualsiasi altro motivo.
Sembra che tutti amiamo la democrazia a parole, ma quando si ha un risultato contrario al proprio convincimento gli altri sono tutti stupidi o manipolati.
I fatti dicono che il 25% circa (l'85% del 30% votante) degli aventi diritto hanno espresso parere favorevole a eliminare quella parte di legge, l'altro 75% non lo ha ritenuto interessante (se non addirittura si è espresso contrario).
Chi ha fatto di questo referendum una battaglia politica ha fatto un enorme favore a Renzi (se non ricordo male c'era un post sulla "fortuna" del PdC a trarre profitto dalla pochezza e dagli errori dei suoi avversari...).

Sì ma vedi, i fatti dicono che il 69% non è andato a votare, non dicono che il 69% non era d'accordo.
Certo, in quel 69% c'è chi non era d'accordo, ma c'era anche chi non vota da anni perchè #tantonncambianiente, chi è andato a Villa Ada, chi è andato a pesca, chi a un matrimonio, l'analfabeta funzionale eccetera eccetera.
Ora, è normale in democrazia dare potere decisionale a chi se ne lava le mani per ignoranza o disinteresse?
E' normale dare un'arma in più a chi voleva votare no? Perchè il quorum questo è, un regalo al fronte del no.

Offline cartesio

*****
19405
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #142 il: 18 Apr 2016, 17:01 »
oddio... senza quorum, basterebbero anche poche centinaia di migliaia di voti 

Anche per eleggere un deputato basterebbero poche centinaia di voti, e questo non scandalizza nessuno.

Senza quorum i votanti sarebbero di più, perché i sostenitori del NO non potrebbero contare sull'astensione. Pensa quante occasioni di partecipazione democratica e popolare abbiamo perso per colpa di quel maledetto quorum. Senza quorum la gente si sentirebbe molto più responsabilizzata e partecipe.

Nonostante questo, stavolta è andato a votare più del 30% degli elettori per un quesito di fascino zero, che non mobilita né coscienze né organizzazioni di massa.
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #143 il: 18 Apr 2016, 17:12 »
Anche per eleggere un deputato basterebbero poche centinaia di voti, e questo non scandalizza nessuno.

Senza quorum i votanti sarebbero di più, perché i sostenitori del NO non potrebbero contare sull'astensione. Pensa quante occasioni di partecipazione democratica e popolare abbiamo perso per colpa di quel maledetto quorum. Senza quorum la gente si sentirebbe molto più responsabilizzata e partecipe.

Nonostante questo, stavolta è andato a votare più del 30% degli elettori per un quesito di fascino zero, che non mobilita né coscienze né organizzazioni di massa.

...buona parte però per le parole di Renzi e Napolitano...

Offline Gio

*****
6976
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #144 il: 18 Apr 2016, 19:15 »
Io se non ci fosse stato il quorum sarei andato a votare no.
Ieri se fossi andato a votare no, di fatto avrei aiutato i sí.
Inoltre in questo referendum nulla era chiaro anche a volerti  informare seriamente. Nemmeno se c'é tanto o poco ancora da estrarre é chiaro.
Non c'era altra via che l'astensione, per come la vedo io.
Alla fine, poi, il referendum é andato come io volevo, in assoluta democrazia, quindi ho avuto anche un po' ragione, tutto sommato.

Offline Kredskin

*****
8658
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #145 il: 19 Apr 2016, 01:35 »
Quelli che il non raggiungimento del quorum è uguale al no sono gli stessi che la prescrizione è un'assoluzione.

Stessa (dis)onestà intellettuale.

Un paese RIDICOLO in cui il premier invita all'astensionismo, una roba che in una democrazia sarebbe semplicemente inconcepibile. Poi pochi giorni dopo parla di dibattito, di confronto...

Questo paese non merita un cazzo.

Quoto Thorin per tutto il resto.

Offline laziAle82

*****
11472
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #146 il: 19 Apr 2016, 08:25 »
Comunque, al di là del becero invito all'astensionismo, un paese che vota ad un referendum diviso solo in pro e contro qualcuno, politici che si permettono di sbeffeggiare gli elettori (ciao Carbone, non temere che sto schiaffo ti tornerà indietro decuplicato prima o poi), informazione che è partigiana e polarizzata in tutti i campi.
Io sono esterrefatta.
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #147 il: 19 Apr 2016, 11:26 »
Re:Referendum sulle trivellazioni
« Risposta #148 il: 19 Apr 2016, 11:37 »


Altro che i ringraziamenti per tutto il pesce  :)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod