Sei Nazioni 2019

0 Utenti e 32 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline TheVoice

*****
4511
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #120 il: 17 Mar 2019, 15:59 »
No, non hai detto Na cazzata. È così. Nel sei nazioni maschile maggiore non vinciamo dal 2015.
Manco però il titolo del topic è 6 nazioni maschile maggiore.

E  visto che la discussione qua sopra è virata più volte sulla legittimità della presenza dell'Italia nel torneo mi sono sentito in diritto di riportare informazioni circa tutto ciò che riguarda il torneo anche a livello giovanile (che ci si auspica possa essere anche un buon modo per superare il ricambio generazionale) e a livello femminile come dato sulla situazione Dello stato dell'arte del movimento rugbystico italiano.

T'affanni troppo, imho.

Stasera guarderò l'ultima giornata del The players, poi, se iddio mi darà la forza, qualche Major, e la Ryder cup.

Pensi che mi verrà in mente di discuterne con gli appassionati di qui dentro?
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #121 il: 17 Mar 2019, 17:18 »
Grazie alla Lazio che nel primo tempo ha chiuso la pratica e mi ha permesso ogni tanto di scivolare sul canale francese dove c'era Italia-Francia del 6 nazioni femminile. Poco eh, che la Lazio, pure sul 4 a 0 mi mette la tremarella, pero' nel giorno in cui Dorothée Wierer vince lo storico oro nel Biathlon, le ragazze della palla ovale giocano probabilmente la più bella partita della giovane storia di questo sport al femminile. Impressionanti, belle da veder giocare, come un cronografo hanno devastato le francesi, campioni uscenti, portando a casa anche il bonus offensivo e terminando seconde in classifica nel 6 nazioni femminili dopo aver battuto Scozia, Irlanda, Francia e pareggiando col Galles.
Solo l'inarrivabile Inghilterra é davanti a loro.
Belli da vedere anche le migliaia di tifosi e tifose che erano in tribuna al Plebiscito di Padova.
Emozionante l'immagine del coach delle ragazze azzurre, in lacrime come un bambino.
Bella immagine di sport. Che, spesso, in Italia, nei suoi risultati più importanti é declinato al femminile.
 
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #122 il: 17 Mar 2019, 17:43 »
Sono assolutamente profano .

Di tutti gli amici amici , quasi amici , conoscenti , compagni di scuola , SOLO UNO giocava a Rugby .

Era il piu' grosso di tutti , 195 cm per oltre 100 kg.

Max in Serie B .

Poi allenatore .

Ad una rimpatriata a Venezia arrivo' tardi perche' DOVEVA vedere una partita del 6 nazioni .

Una volta sola a Milano in oltre 40 anni .

Doveva vedere Italia / Nuova Zelanda .

NON ho mai conosciuto uno piu' a digiuno di calcio . Zero Assoluto .

Credo che il rugby sia un mondo a parte .

Se non la smettete di litigare ve lo mando a cercarvi , e' ancora in forma splendida a 60 anni .  :=))

PS : abbiamo vinto nonostante il campo di patate .


Offline Lativm88

*
3519
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #123 il: 17 Mar 2019, 18:13 »
T'affanni troppo, imho.

Stasera guarderò l'ultima giornata del The players, poi, se iddio mi darà la forza, qualche Major, e la Ryder cup.

Pensi che mi verrà in mente di discuterne con gli appassionati di qui dentro?

Per carità magari hai ragione tu.
L'unica cosa che mi infastidisce, però, è la mancanza di rispetto anche di un piccolo spazio virtuale come questo.
Che danno arreca sto topic alla community non lo so.
Siamo cinque netter, a voler essere generosi, interessati alla discussione? Bene voglio solo il favore di non invadere senza motivo sto spazietto qua. Fine.

Del campo ti puoi lamentare tranquillamente nel topic Lazio-Parma (cosa che è stata fatta)perché  è quello lo spazio idoneo e infatti nessuno ha detto niente.

Ora me ne vo per la tangente:

Cominciai a giocare a rugby a 14 anni perché prima, giocando a basket, non avevo legato con quasi nessuno della nuova squadra dove mi sono trovato a militare. Oh non mi hanno passato la palla una volta in un quarto intero, poi ho scoperto uno sport dove non era possibile risolvere tutto da soli e mi ci sono affezionato.
Poi da quello ho notato che se sgarravi nel rispetto del compagno o dell'avversario prima ti menavano gli avversari e poi ti menava l'allenatore come un mio vecchio compagno di squadra che esultò all'errore degli avversari su calcio di punizione,non ha mica più giocato quella stagione.

Una volta ho fatto una battuta all'arbitro, Roba benevola, mi hanno girato il calcio contro, dato dieci metri di penalità ed il resto della partita me lo sono guardato dalla panchina. Per tutte queste cose mi piace parlare di sto sport, pure qua e quale migliore vetrina di uno dei tornei più prestigiosi al mondo? Altrimenti chi se inculerebbe di pezza?

Ps. Ma Bigiarelli un calcio ad un pallone lo ha mai dato? Chissà magari pure lui si sarà lamentato del fatto che alcuni atleti invece di concentrarsi sulla podistica si sono messi a pigliare a calci un pallone.

Fine OT  :beer:
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #124 il: 17 Mar 2019, 18:19 »
PS : abbiamo vinto nonostante il campo di patate .

Sei sceso a controllare ?
Perché obiettivamente mi sembra che il terreno fosse in perfette condizioni.
Oddio il dubbio che ci fosse qualche zolla mi é venuto quando Lulic ha segnato su un tiro al volo da fuori area. Mi sono detto non é possibile, qualcosa ha spostato il pallone. In genere quelle palle le manda direttamente a Roccaraso.
 :lol: :lol:

Offline ronefor

*
4631
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #125 il: 17 Mar 2019, 18:23 »
14 cucchiai in 19 anni un po' mi rode se posso senza urtare nessuno...

Offline ronefor

*
4631
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #126 il: 17 Mar 2019, 18:25 »
Sei sceso a controllare ?
Perché obiettivamente mi sembra che il terreno fosse in perfette condizioni.
Oddio il dubbio che ci fosse qualche zolla mi é venuto quando Lulic ha segnato su un tiro al volo da fuori area. Mi sono detto non é possibile, qualcosa ha spostato il pallone. In genere quelle palle le manda direttamente a Roccaraso.
 :lol: :lol:

Roccaraso sta dietro la Sud
Terminillo direi  :=))
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #127 il: 17 Mar 2019, 18:28 »
Roccaraso sta dietro la Sud
Terminillo direi  :=))

Lui riesce a mandare il pallone sulla A24, poi é il pallone a decidere...
 :lol: :lol: :lol:
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #128 il: 18 Mar 2019, 00:21 »

Poi da quello ho notato che se sgarravi nel rispetto del compagno o dell'avversario prima ti menavano gli avversari e poi ti menava l'allenatore come un mio vecchio compagno di squadra che esultò all'errore degli avversari su calcio di punizione,non ha mica più giocato quella stagione.

Una volta ho fatto una battuta all'arbitro, Roba benevola, mi hanno girato il calcio contro, dato dieci metri di penalità ed il resto della partita me lo sono guardato dalla panchina.

Beh io ti devo ringraziare, perchè mentre IB mi stava facendo venire  dei dubbi affascinandomi anche su tutti gli aspetti tattico-scientifici dello sport tu invece mi hai aiutato a mettere a fuoco la mia avversione istintiva per il rugby.

Essendo anarchico individualista l'ambiente sociale che tu descrivi mi fa semplicemente orrore.
Ai miei occhi è una sorta di Brigata Folgore, un incubo orwelliano.
E ora capisco meglio anche il malcelato senso di superioritá di voi fans accaniti, vi sentite degli eletti, parte di un mondo perfetto, isola felice in un mondo corrotto e infido.
Ma siccome il mondo perfetto non esiste preferisco tutta la vita uno sport dove Stefan Radu al 120' di un quarto di finale je sbrocca all'arbitro, senza mediazioni.
Essere umani, non soldatini.

Offline Lativm88

*
3519
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #129 il: 18 Mar 2019, 08:06 »
Beh io ti devo ringraziare, perchè mentre IB mi stava facendo venire  dei dubbi affascinandomi anche su tutti gli aspetti tattico-scientifici dello sport tu invece mi hai aiutato a mettere a fuoco la mia avversione istintiva per il rugby.

Essendo anarchico individualista l'ambiente sociale che tu descrivi mi fa semplicemente orrore.
Ai miei occhi è una sorta di Brigata Folgore, un incubo orwelliano.
E ora capisco meglio anche il malcelato senso di superioritá di voi fans accaniti, vi sentite degli eletti, parte di un mondo perfetto, isola felice in un mondo corrotto e infido.
Ma siccome il mondo perfetto non esiste preferisco tutta la vita uno sport dove Stefan Radu al 120' di un quarto di finale je sbrocca all'arbitro, senza mediazioni.
Essere umani, non soldatini.

Hahaha

 :beer:

E anche questa è fatta.

Offline Rorschach

*****
10062
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #130 il: 18 Mar 2019, 11:33 »
Cose che non capisco:
- perchè chi ama uno sport debba smerdare lo sport altrui;

- perchè chi non segue il rugby provi vergogna perchè la squadra che non segue è sesta fissa in Europa, e addirittura vorrebbe che perdesse i soldi e il fascino del Sei Nazioni per non vergognarsi più per una cosa che non segue;

- perchè secondo qualche troll non potrei ritenere che le zolle all'olimpico pure sti cazzi, se questo significa far divertire 50/60.000 persone il giorno prima, tra cui adulti che bevono e cantano e bambini che giocano;

- perchè chi non gliene frega un cazzo debba scrivere qua sopra, premettendo che il rugby non lo segue (tipo il povero Mario Facco quando veniva intervistato);

- perchè, nonostante qui si sia quasi tutti della Lazio, è difficile considerare che lo Stadio è della Federazione che ci fa giocare le nazionali e fare le gare di atletica, e la SS Lazio sta in affitto;

- perchè i valori di questo sport debbano essere criticati, e a KS che parla della Folgore vorrei ricordare che nel rugby tutto inizia e finisce in campo, e poi si mangia e beve assieme all'avversario, che non è il nemico (la mia squadra, per dire, ha una maglietta rappresentativa che dice 'amiamo la battaglia, odiamo la guerra').

Poi fate come cazzo ve pare.
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #131 il: 18 Mar 2019, 17:59 »

- perchè i valori di questo sport debbano essere criticati, e a KS che parla della Folgore vorrei ricordare che nel rugby tutto inizia e finisce in campo, e poi si mangia e beve assieme all'avversario, che non è il nemico (la mia squadra, per dire, ha una maglietta rappresentativa che dice 'amiamo la battaglia, odiamo la guerra').


Scusa Rorschach, ma se accettate un confronto critico e se ne puó parlare io quando sento che nel rugby se fai o dici qualcosa di sbagliato prima te menano gli avversari poi i compagni tuoi poi l'allenatore, in pratica te menano tutti a me viene in mente il nonnismo della Folgore, che ti devo dire.
E penso che alla fine non è vero xhe finisce tutto in campo: continua pure negli spogliatoi.

E poi bella la frase "amiamo la battaglia odiamo la guerra".
Lo sport competitivo è questo: ci aiuta a esorcizzare l'aggressivitá che è in ognuno di noi, ed è anche la metafora della lotta che facciamo ogni giorno nella vita.
Purtroppo il nemico esiste, spesso sul posto di lavoro, talvolta in casa e quasi sempre il nemico è anche una parte di noi stessi.
E quindi per funzionare davvero l'esorcismo c'è bisogno che quella rabbia e quell'odio escano davvero e non rimangano compressi in un simulacro di mondo ordinato dove le regole non vengono messe mai in discussione cosí come la lealtá e l'onestá.
Queesto non vuol dire che a un derby mi verrebbe in mente di menare un romanista, ho degli amici cari della roma figurati, ma nel momento dell'agone non siamo avversari siamo nemici.

Vabbe scusate vi ho rotto le palle anche abbastanza.

Ci risentiamo per i mondiali in giappone peró.

Offline Lativm88

*
3519
Re:Sei Nazioni 2019
« Risposta #132 il: 13 Apr 2019, 19:35 »
Leggermente ot

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod