Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)

0 Utenti e 55 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online FatDanny

*****
20835
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7120 il: 07 Apr 2021, 13:35 »
No , se ne evince ciò che dico io. E cioè che era prassi il doppio tampone negativo.
Però oh, radiamo rodia per carità. Al Laziale non la si fa.

:lol:

Dai su, amico tuo.
Non era affatto prassi e ci sono diversi casi a dimostrarlo (Ricci, Hakimi, Romero contro di noi a gennaio).
Ma capisco che  siamo diventati ipersensibili alle accuse e quindi abbiamo sempre l'ansia di dimostrare la loro falsità.
Giustissimo, quando si basano sul nulla. Negare la realtà non mi sembra altrettanto giusto.

Offline scintilla

*****
2464
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7121 il: 07 Apr 2021, 13:40 »
Fat qui si sta parlando di tamponi molecolari fatti da laboratori autorizzati, non dello screening che un privato fa per scrupolo.

La prima Faq sull’argomento comunicazione positività tampone che mi esce fuori da una semplice ricerca su google, dal sito della asl di Parma


SONO IN ATTESA DI ESSERE CHIAMATO DALL'AUSL PER FARE IL TEMPONE, MA L'HO GIÀ FATTO PRIVATAMENTE. POSSO ANNULLARE LA CHIAMATA? DEVO COMUNICARE L'ESITO?
Non è possibile annullare l'appuntamento. L'esito, come indicato sopra, è trasmesso direttamente dal laboratorio di analisi all'Ausl. In caso di positività, sarai contattato dal Dipartimento di Sanità Pubblica. Nel frattempo contatta il tuo medico di famiglia e resta in autoisolamento.

Offline calimero

*
5429
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7122 il: 07 Apr 2021, 13:41 »
- la ASL non è tenuta a rispondere in alcun modo.
TU, come qualsiasi privato e azienda, devi comunicare il positivo. POI puoi richiedere di accertare che non si tratti di un falso positivo. La ASL non è TENUTA a rispondere, infatti Ricci contro il Parma non gioca. Perché la ASL non da l'ok allo spezzino. I giorni sono gli stessi del caso nostro, quindi non parliamo di qualcosa avvenuta dopo.
Il protocollo nasce, ti ripeto, per evitare che questa cosa accadesse non solo con i positivi ma anche con i contatti diretti, che nel caso di una squadra di calcio sono tutti i compagni. Questo, di fatto, avrebbe bloccato l'intera rosa per 10 gg. Disputare il campionato sarebbe stato impossibile, con squadre bloccate ogni tot per 10 gg al primo positivo.
A QUESTO serviva il protocollo, non a creare un canale preferenziale sui positivi.

- Un privato cittadino può fare un tampone per scrupolo? Si.
Ma NON è il laboratorio che comunica la positività, a meno che non si tratti di una struttura pubblica/convenzionata. In caso contrario è il privato cittadino/medico a doverlo fare.
E anche questo me l'ha chiaramente specificato la ASL dicendomi i termini per uscire dall'isolamento.

Ammetto che una ASL possa fare questo perché ammetto l'incompetenza.
Non sto dicendo mica che non dovrebbe pagare per questa eventuale incompetenza, essendo l'organo preposto.
Essendo i medici della Lazio i responsabili dell'attuazione delle norme sanitarie nell'azienda SS Lazio dovevano saperlo. Non lo sanno? Hanno capito male? bene, pagano per la loro incompetenza.

Se torniamo con la mente a quei giorni avventurati sono dirimenti le parole di Pulcini tremante a Radiosei, in cui, cito a memoria, farfugliò qualcosa tipo "Devo studiare, sono un medico, non un avvocato". Questo successe dopo gli esiti inaspettati dei test effettuati al Campus Biomedico.

Sono convinto che Pulcini e Rodia abbiano agito in buona fede e non hanno messo a rischio la salute di nessuno, ma ciò non li esonera dalle gravi responsabilità per aver ignorato le prescrizioni protocollari ed è inutile chiudere gli occhi.

Online FatDanny

*****
20835
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7123 il: 07 Apr 2021, 13:48 »
Fat qui si sta parlando di tamponi molecolari fatti da laboratori autorizzati, non dello screening che un privato fa per scrupolo.

La prima Faq sull’argomento comunicazione positività tampone che mi esce fuori da una semplice ricerca su google, dal sito della asl di Parma


SONO IN ATTESA DI ESSERE CHIAMATO DALL'AUSL PER FARE IL TEMPONE, MA L'HO GIÀ FATTO PRIVATAMENTE. POSSO ANNULLARE LA CHIAMATA? DEVO COMUNICARE L'ESITO?
Non è possibile annullare l'appuntamento. L'esito, come indicato sopra, è trasmesso direttamente dal laboratorio di analisi all'Ausl. In caso di positività, sarai contattato dal Dipartimento di Sanità Pubblica. Nel frattempo contatta il tuo medico di famiglia e resta in autoisolamento.

laboratori autorizzati DA CHI?
Perché SynLab ha un accordo con UEFA, Avellino ha un accordo con la Lazio.
Tutte le strutture private, anche quelle per gli screening, sono autorizzate o non potrebbero proprio operare.
Tu prendi a caso una FAQ di Parma, senza sapere gli accordi presi dalla regione emilia romagna.
Vai a vedere quelli relativi alla regione Lazio, ossia quelli che Rodia e Pulcini DOVEVANO conoscere.
Ho già riportato in topic i regolamenti specifici, presi direttamente dal sito della regione. Dicono espressamente che la comunicazione è a carico del medico/privato (se non svolti in struttura pubblica/convenzionata).

Offline DajeLazioMia

*****
44607
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7124 il: 07 Apr 2021, 13:55 »
OT
Faccio fatica a capire quale sia sul serio il nocciolo della questione. C'è stato un processo, c'è stata una sentenza con delle motivazioni, se crederanno faranno ricorso e vedremo. Non è che possiamo stabilire noi cosa sia giusto o cosa non lo sia.
Non capisco.
EOT

Offline Daniela

*****
24057
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7125 il: 07 Apr 2021, 13:57 »
- la ASL non è tenuta a rispondere in alcun modo.
TU, come qualsiasi privato e azienda, devi comunicare il positivo. POI puoi richiedere di accertare che non si tratti di un falso positivo. La ASL non è TENUTA a rispondere, infatti Ricci contro il Parma non gioca. Perché la ASL non da l'ok allo spezzino. I giorni sono gli stessi del caso nostro, quindi non parliamo di qualcosa avvenuta dopo.
Il protocollo nasce, ti ripeto, per evitare che questa cosa accadesse non solo con i positivi ma anche con i contatti diretti, che nel caso di una squadra di calcio sono tutti i compagni. Questo, di fatto, avrebbe bloccato l'intera rosa per 10 gg. Disputare il campionato sarebbe stato impossibile, con squadre bloccate ogni tot per 10 gg al primo positivo.
A QUESTO serviva il protocollo, non a creare un canale preferenziale sui positivi.

- Un privato cittadino può fare un tampone per scrupolo? Si.
Ma NON è il laboratorio che comunica la positività, a meno che non si tratti di una struttura pubblica/convenzionata. In caso contrario è il privato cittadino/medico a doverlo fare.
E anche questo me l'ha chiaramente specificato la ASL dicendomi i termini per uscire dall'isolamento.

Ammetto che una ASL possa fare questo perché ammetto l'incompetenza.
Non sto dicendo mica che non dovrebbe pagare per questa eventuale incompetenza, essendo l'organo preposto.
Essendo i medici della Lazio i responsabili dell'attuazione delle norme sanitarie nell'azienda SS Lazio dovevano saperlo. Non lo sanno? Hanno capito male? bene, pagano per la loro incompetenza.

no fat quella non è incompetenza
altrimenti in quanti sarebbero stati rimossi?
è una diversa interpretazione di una norma
ripeto una norma chiara, nazionale e detta da ministero cts e pure oms
però l'interpretazione di una un gentleman agreement scritta con piedi, da chi non si sa , e neanche approvata dal Coni, deve avere una interpretazione univoca e sicura per tutti compresi i medici della Lazio?
a cui si imputa il fatto di avere rifatto i tamponi di un laboratorio che notoriamente ha parametri diversi? (caso Hakimi insegna)
non ti sembra esagerato?
a me si
anche perché le interpretazioni dei medici della Lazio non hanno effetto sulla mia vita (se non quella da tifosa....)
ma quelli delle ASL si

Offline tommasino

*****
13118
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7126 il: 07 Apr 2021, 14:16 »
OT
mi è venuto in mente leggendo i vostri interessanti post: ma immuni come sta andando? Funziona? Esiste sempre?
Io ho l’applicazione sullo smartphone, ma non ho ancora capito come funziona.

Offline scintilla

*****
2464
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7127 il: 07 Apr 2021, 14:22 »
laboratori autorizzati DA CHI?
Perché SynLab ha un accordo con UEFA, Avellino ha un accordo con la Lazio.
Tutte le strutture private, anche quelle per gli screening, sono autorizzate o non potrebbero proprio operare.
Tu prendi a caso una FAQ di Parma, senza sapere gli accordi presi dalla regione emilia romagna.
Vai a vedere quelli relativi alla regione Lazio, ossia quelli che Rodia e Pulcini DOVEVANO conoscere.
Ho già riportato in topic i regolamenti specifici, presi direttamente dal sito della regione. Dicono espressamente che la comunicazione è a carico del medico/privato (se non svolti in struttura pubblica/convenzionata).

I laboratori autorizzati dalle varie regioni, in possesso di standard diagnostici stabiliti da Circolari ministeriali, che sono gli unici a poter dichiarare ufficialmente una positività.




Offline orchetto

*****
12722
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7128 il: 07 Apr 2021, 14:27 »
OT
Il protocollo a metà ottobre era stato uniformato per tutte le asl (al netto di asl che non si prendevano delle responsabilità e continuavano a tenere le persone in quarantena da asintomatiche a casa oltre il 21 giorno ma in genere sono stati tuti casi in cui appena si minacciava l'uso dell'avvocato miracolosamente il medico ti faceva finire la quarantena)
Con la constatazione tardiva che girano le varianti, da febbraio è stata diramata una circolare alla asl di tutta Italia per cambiare i protocolli, allungare tutti a 14 gg e fare sempre un tampone di uscita quarantena anche per i contatti stretti che in teoria potevano uscire da quarantena senza tampone. Però questo solo in caso di accertamenti di variante. La difformità che si sta creando ora è che alcune asl dicono che è inutile accertarsi che sia variante perchè tantto oramai, salvo casi marginali girano solo queste e che quindi si applica sempre il protocollo variante. Altre asl invece continuano a fare dei distinguo tra varianti e vecchio ceppo (tipo la mia).
Ci sono poi invece della asl al nord italia, impanicate per le varianti, che si sono arrogate il diritto di reintrodurre la vecchissima regola, cioè quella in vigore prima di ottobre, ovvero non esci da quarantena, pure se stai al secondo mese di asintomaticità se non hai il doppio tampone negativo. Ma lo stanno facendo in maniera borderline, basandosi sul fatto che in ogni caso la asl aveva sempre e comunque il potere di valutare caso per caso. Ovvio che in questo caso stanno ridando materiale per gli avvocati.

Offline bizio67

*
13322
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7129 il: 07 Apr 2021, 15:14 »
Ot
In nazionale hanno fatto un bel casino, anche Pessina positivo
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7130 il: 07 Apr 2021, 15:17 »
Ripeto per la decima volta ma che c...zzo ve costa aspettare la fine dei gradi di giudizio per stabilire chi è stato il fenomeno che ha azzeccato tutto e il cretino che ha toppato; ma non vi è bastato tutto quello che è successo fino a ora?
Ma poi le ASL, ma avete mai avuto rapporti con una asl? da come leggo qui sembra di stare in svizzera...chiamo, contatto tizio avverte caio che manda la mail a sempronio...ma che state a dì..
Nella mia, per fare la pratica dei pannoloni di mia madre, l'anno scorso, (con la 104 art.3 comma 3) dopo aver girato 4 uffici e il medico di famiglia, dopo 3 mesi ancora non ci avevano capito un tubo; eppure questo tipo di pratiche sono normate da 20 anni!!!
Altro che il protocollo covid..se non era per una segretaria della ditta che forniva i pannoloni, che mi ha dato le dritte giuste, ancora giravo per il Lazio, fra Pomezia e Roma.
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7131 il: 07 Apr 2021, 15:31 »
OT
mi è venuto in mente leggendo i vostri interessanti post: ma immuni come sta andando? Funziona? Esiste sempre?
Io ho l’applicazione sullo smartphone, ma non ho ancora capito come funziona.

tempo fa lessi che in pratica era inutile perchè non venivano inseriti i positivi nel sistema e quindi non ti segnalava mai nulla...

Online Vincelor

*
3336
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7132 il: 07 Apr 2021, 15:53 »
ma quando mai abbiamo affrontato questa casistica? Chiaro che contatto di contatto non va in quarantena. Qui parliamo di positivi e contatti diretti di positivi.
I giocatori, come UNICO privilegio, hanno il fatto che seppur contatti diretti possono fare tamponi di verifica.
Privilegio ragionevole perché in caso contrario il campionato non si sarebbe mai disputato.
A quel punto conveniva bloccarlo proprio.

pazzesco, stai facendo delle ipotesi astratte pur di non accettare la realtà concreta e la sua semplice spiegazione.
La violazione non c'entra niente con quanti cicli fa il lab.
Se su quel referto c'è scritto POSITIVO, otto semplici lettere, tocca alzare il telefono, avvisare la ASL e stare a quello che LEI stabilisce. Fine. semplicissimo. Non fare altri testi, coinvolgere il papa e lo spirito santo, verificare la ricerca medica dell'ultimo decennio. NO.
Tocca chiamare la ASL e dire con semplicità "che dovemo fa? Me pare un falso positivo, posso verificare e vi mando i risultati?"

Tutto il resto è roba da azzeccagarbugli.
Mi riferivo proprio a questo: piuttosto che dire "si, è stato un errore" tocca iniziare l'arrampicata.
Ma perché? Ma per quale ragione non si può dire "hanno fatto una cazzata"?

Guarda, è pazzesca sta difesa ad oltranza, sembra che per reazione alla merda di Cairo noi diventiamo quelli senza macchia, che di certo so stati fregati.
Tranquillo, qui si discute, se si hanno dubbi si fanno presenti, senza problemi. Cerco di spiegarmi meglio.
- Dalle motivazioni della sentenza si evince che la Lazio e' stata condannata per violazione dei protocolli, in quanto non ha informato tempestivamente la ASL in presenza di una positivita' accertata.
- Se fossi l'avvocato della Lazio valuterei se contestare l'esistenza di tale positivita'. Se il protocollo  si basa su una consuetudine di 35 cicli, la valutazione della violazione della positivita' va fatta in presenza di un test che comporti 35 cicli. Se si basa su un test a 40 cicli c'e' una possibile violazione del principio di parita' di trattamento (altro e' quello che dice giustamente vaz che si tratti di un problema piu' generale e non solo giuridico), visto che i test per molte altre squadre si fanno a 35 cicli.
- Qualora il protocollo non specifichi, un bravo avvocato ha parecchi margini di manovra per mettere in dubbio tutto l'impianto accusatorio e le carenze normative presenti. Infatti non si dovrebbero emettere sentenze di condanna in presenza di dubbi sulla effettiva violazione delle regole vigenti

Offline calimero

*
5429
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7133 il: 07 Apr 2021, 16:15 »
Tranquillo, qui si discute, se si hanno dubbi si fanno presenti, senza problemi. Cerco di spiegarmi meglio.
- Dalle motivazioni della sentenza si evince che la Lazio e' stata condannata per violazione dei protocolli, in quanto non ha informato tempestivamente la ASL in presenza di una positivita' accertata.
- Se fossi l'avvocato della Lazio valuterei se contestare l'esistenza di tale positivita'. Se il protocollo  si basa su una consuetudine di 35 cicli, la valutazione della violazione della positivita' va fatta in presenza di un test che comporti 35 cicli. Se si basa su un test a 40 cicli c'e' una possibile violazione del principio di parita' di trattamento (altro e' quello che dice giustamente vaz che si tratti di un problema piu' generale e non solo giuridico), visto che i test per molte altre squadre si fanno a 35 cicli.
- Qualora il protocollo non specifichi, un bravo avvocato ha parecchi margini di manovra per mettere in dubbio tutto l'impianto accusatorio e le carenze normative presenti. Infatti non si dovrebbero emettere sentenze di condanna in presenza di dubbi sulla effettiva violazione delle regole vigenti

Vincelor, la falsopositività di Immobile al test Synlab è data per assodata dalla corte (e anche dalla Procura), ma l’accertamento di essa non doveva avvenire ex se come ha fatto la Lazio, ma solo dopo valutazione della competente ASL, cosa che non è avvenuta.

Offline Cesio

*
9474
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7134 il: 07 Apr 2021, 16:40 »
OT
Faccio fatica a capire quale sia sul serio il nocciolo della questione. C'è stato un processo, c'è stata una sentenza con delle motivazioni, se crederanno faranno ricorso e vedremo. Non è che possiamo stabilire noi cosa sia giusto o cosa non lo sia.
Non capisco.
EOT

Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7135 il: 07 Apr 2021, 17:16 »
A fatdanny, altri due messaggi e dirai che dovevano penalizzarci ed è ingiusto che non l'abbiano fatto.
Guarda che mi tocca leggere su un forum della Lazio, non bastano i social.
Ciao core.

Sante93, non penso che possa essere una questione che possa scadere in una definizione "da social", ma sono elementi riscontrabili nelle motivazioni e nel dispositivo che mettono in evidenza gli errori dei medici. Questo non vuol dire che abbiano agito in malafede o con dolo, ma che hanno commesso degli errori consistenti invece si. Il nocciolo della questione è che anche se dopo due tamponi molecolari il giocatore presenta un risultato negativo, il via libera per l'interruzione della misura di isolamento spetta all'organo sanitario. Il medico è obbligato non soltanto a comunicare il risultato del tampone all'autorità sanitaria di riferimento, ma deve attendere anche l'ok definitivo dall'ASL anche dopo i due tamponi previsti ed eventualmente negativi.
Sugli altri aspetti legati a reti sociali e giornali che hanno manipolato e alterato la cronaca legata alla vicenda facendo leva sulla frode e il dolo, sono d'accordo con te.

Offline tommasino

*****
13118
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7136 il: 07 Apr 2021, 18:22 »
tempo fa lessi che in pratica era inutile perchè non venivano inseriti i positivi nel sistema e quindi non ti segnalava mai nulla...
Era l'impressione che avevo io.

Offline carib

*****
29052
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7137 il: 07 Apr 2021, 18:45 »
la falsopositività di Immobile al test Synlab è data per assodata dalla corte (e anche dalla Procura), ma l’accertamento di essa non doveva avvenire come ha fatto la Lazio, ma solo dopo valutazione della competente ASL, cosa che non è avvenuta.
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7138 il: 07 Apr 2021, 19:49 »
<<Pubblicità Progresso>>

se da fastidio che FD, che si è fatto un mazzo per studiare le carte come penso nessuno qua dentro, ripeta la sua versione dei fatti, molto coincidente con le motivazioni della sentenza, basta non ripetere cose ampiamente smentite dai fatti e non dargli del "nemico". È semplice, possiamo farcela.
Re:Lazio - Covid-19 (Topic Ufficiale)
« Risposta #7139 il: 07 Apr 2021, 20:10 »
io mi sono fatto 10 gg a casa da negativo, senza la possibilità di fare alcun tampone, solo per il rischio di essere stato contagiato (contatto con positivo).
I giocatori sono già dei privilegiati che in questi casi possono fare i tamponi a verifica.
Perché se non ci fosse il protocollo FIGC basterebbe il contatto con un positivo per far scattare i 10 gg e l'impossibilità di svolgere alcun tampone prima di questa scadenza.
Lo sentenza lo spiega bene: se cadesse questo obbligo sarebbe un proliferare di tamponi da parte di chi può permetterseli pur di anticipare l'uscita dall'isolamento, facendo venire meno il principio precauzionale stesso su cui si basa la misura dell'isolamento.
Per cui ritengo oltremodo giusto che ci sia questo divieto.

E devo dire la verità: è proprio aver vissuto questa cosa in prima persona che mi ha portato ad approfondire.
Perché a livello spontaneo quando ho comunicato al medico la cosa pensavo mi facesse fare un tampone di verifica. E invece mi rispose "tu non fai alcun tampone, io adesso avverto la ASL perché così devo fare e tu per 10 giorni stai chiuso in casa, positivo o meno che tu sia".

A quel punto mi sono chiesto se questa cosa non fosse in qualche modo causa di quanto ci contestavano. Approfondendo ho visto in cosa i giocatori fossero privilegiati (proprio il mio caso, i contatti stretti hanno diritto a tampone) e in cosa assolutamente no (i tamponi molecolari positivi).

In questo mese ho notato come diverse persone abbiano aggirato la norma.
Ad esempio non comunicando né al medico (né quindi alla ASL) e facendo dopo qualche giorno dal presunto contagio un tampone rapido privato e solo se positivo quello hanno sentito il medico.
Idem in alcuni luoghi di lavoro, che hanno concesso la malattia ma senza causale, per evitare che la ASL pretendesse di risalire ai contatti stretti, di fatto chiudendo l'attività lavorativa per 10 gg
Poi dici perché in Italia non siamo riusciti a tenere a bada il contagio come altri...

Questa roba per me è merda. Merda pura. Anche se riguarda la Lazio.
A chi ha fatto così, anche amici stretti, li prenderei a manganellate sui denti, altro che storie.
Quindi è giusto che nel momento in cui accertano comportamenti di questo tipo le pene ci siano, siano esemplari e soprattutto vengano confermate.
Perché sono proprio questi casi pubblici che dovrebbero costituire degli esempi.
E a me la cosa che veramente fa cadere le braccia in queste discussioni è come si cerchi sempre, e anche il caso specifico lo dimostra, il modo di aggirare la norma e poter dire "oh, mica lo vietava", invece di capirne il senso.
Pazzesco che ciò avvenga anche con una pandemia in corso.
Io, che seppur asintomatico e al 90% negativo ho mangiato senza sale per un'intera settimana perché mi ero scordato di dire a chi mi aveva fatto la spesa di prenderlo e non volevo disturbarlo nuovamente, lo trovo semplicemente pazzesco.

Letto fino a qui, cevo dirtelo, Sono d'accordo  al 100%  Io al rientro dall'ospedale ho mandato via la mia compagna fino a negatovizzazione perché non ero sicuro di riuscire ad isolarmi in casa.

Una cosa mi manda in bestia, a lavoro da me non hanno isolato i miei colleghi, non gli hanno neanche detto  che ci fosse un positivo. Tra l'altro essendomi al 99% contagiato li da un asintomatico rischiavano anche un cluster. Sto pensando se intraprendere qualche azione...
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod