Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto

0 Utenti e 7 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Tarallo

*****
99220
Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« il: 16 Dic 2020, 08:33 »
Topic solo per chi non vuole vomitare, e per chi non pensa che abbiamo fatto completamente schifo (saremo in due o tre)

Ao, a me hanno fatto molto più schifo nelle due partite precedenti (Spezia e Verona).

Ieri ho visto molta tigna, molta corsa, purtroppo a vuoto, in particolare senza palla, mentre ho visto mancanza di idee e lentezza pachidermica in possesso palla, che per me vuol dire che si sono persi e non sanno più come impostare. Eravamo una macchina da occasioni da gol.

Io la partita del Benevento me la aspettavo, per me sono una squadra con grandi qualità (non tecniche, ovviamente).
Venivano da una partita rubata in modo epico dal Sassuolo, con 14 tiri a 4 e un dominio sfacciato.
Noi nella ripresa li abbiamo schiacciati, dice ao ma è er Benvento, noi dobbiamo giocare col Bayern, beh vallo a di' sugli altri topic, ce ne stanno tanti.
Il problema per me non è la voglia, è che mentalmente sta succedendo qualcosa e a me non lo toglie nessuno dalla testa, è legato al rinnovo di Inzaghi.

Ieri Patric a detto "che cazzo voi" tre volte a un compagno dopo aver sparato in tribuna, Correa ha sgridato Hoedt, Inzaghi l'altro giorno è dovuto intervenire per farli scaldare seriamente, Luis Alberto ogni volta che esce pare che j'hanno graffiato la macchina.

La squadra è stata rinforzata, per me non c'è dubbio, ma non gioca più.
Non sa più attaccare e non sa più difendere. E non si dimentica questo in qualche mese. Gli uomini sono gli stessi. Rimanere attaccati all'orgoglio di questi uomini per dargli una possibilità' di farci vedere quello che avevano mostrato l'anno scorso potrebbe essere un errore. Ma la qualità c'è e la voglia pure. Manca la serenità, manca la chiarezza, manca l'umiltà.

Questa confusione interna va risolta. Inzaghi deve rinnovare oppure lasciare il posto al prossimo. Se Lotito ritiene Rocchi pronto, allora forza Rocchi. Ma risolviamo sto problema.




Offline Daniela

*****
23719
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #1 il: 16 Dic 2020, 08:34 »
eccomi.

DAJE LAZIO! :since :since :since :ssl
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #2 il: 16 Dic 2020, 08:40 »
Io c'ho provato a dirlo nel topic partita ma non è stato un gran successo.

Sottoscrivo comunque, era molto più incazzato dopo Udinese e Verona in casa.
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #3 il: 16 Dic 2020, 08:41 »
e meno male che doveva essere un topiC ottimistico!
comunque eccomi. dove c'è Lazio c'è sempre bellezza. A volte anche rodimento di culo, ma sempre bellezza.
FORZA LAZIO!!!
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #4 il: 16 Dic 2020, 08:41 »
Pensiamo positivo:

Magari questo è il classico periodo di calo che accade durante la stagione.

Poi, tra un po' riapre il mercato

Online Tarallo

*****
99220
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #5 il: 16 Dic 2020, 08:42 »
Io c'ho provato a dirlo nel topic partita ma non è stato un gran successo.

Sottoscrivo comunque, era molto più incazzato dopo Udinese e Verona in casa.

Io ho visto l'aria che tira, per questo apro un topic per chi non pensa che tutto vada buttato a mare.
Questa è la stessa gente che ci ha fatto stropicciare gli occhi. E per me ci sta provando. Ma ha perso il filo.

Offline Achab77

*****
5568
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #6 il: 16 Dic 2020, 08:43 »
Secondo me la partita è stata sulla falsariga di quella con lo Spezia.
Meglio che contro Samp/udinese/Verona, sicuramente, ma ci metterei che il Benevento spesso ci lasciava in superiorità a centrocampo (s'è visto quando è entrato Pereira) e hanno avuto solo schiattarella che ha fatto il fenomeno.
Se posso fare una critica a Simone direi che l'errore è stato non capire che dovevi mettere Pereira al posto di Correa a fare il doppio trequartista con LA. Secondo me avremmo potuto guadagnarne in velocità e quindi ovviare alla lentezza della costruzione del gioco che di fatto ha inchiodato la partita sul pareggio.

Online Tarallo

*****
99220
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #7 il: 16 Dic 2020, 08:46 »
e meno male che doveva essere un topiC ottimistico!

Non è un topic ottimistico, tutt'altro. Io la soluzione non la so, e potrebbe non esserci. Volevo soltanto dire che buttare tutto non ha senso. Bisogna cercare di ritrovare il filo perduto, e per me le chiavi le ha Inzaghi. Ma trascinarsi così fino a Febbraio potrebbe essere disastroso per la CL.

Achab per me hai ragione. Si deve riflettere sui motivi per cui LA è intoccabile, Pereira gioca dieci minuti, Correa 90... Di questo si deve discutere, per me, non che sono tutte pippe e la campagna acquisti è stata sbagliata. Di cosa stia accadendo dal punto di vista psicologico e, diciamo, di gestione delle risorse umane. Cosa passi per la testa di Inzaghi e Tare. Cosa porti LA e Acerbi a fare affermazioni come quelle che hanno fatto.
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #8 il: 16 Dic 2020, 08:49 »
Sulle rotazioni Inzaghi si sta effettivamente perdendo, credo oramai sia un dato di fatto.

Al netto degli infortuni, spesso schiera e tiene in campo giocatori palesemente in difficoltà come Correa.

Offline vaz

*****
45050
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #9 il: 16 Dic 2020, 08:49 »
dici che la squadra è stata sicuramente rinforzata, quando non c'è alcuna prova tangibile a sostegno di questa affermazione.
Se pensi che è sicuramente rinforzata, vuol dire che Inzaghi non è un buon allenatore.
quindi in cuor tuo già hai deciso che deve andar via.
c'è bias di fondo.
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #10 il: 16 Dic 2020, 08:52 »
D'accordo su tutto.
Ieri mi ha lasciato perplesso l'ingresso tardivo di Pereira.
Troppo tardivo. Avendo una ottima considerazione di Inzaghi, mi é sembrato un tentativo per non turbare qualche "equilibrio" precario. Non voleva "bocciare" Luis Alberto per paura che gli rivengano le paturnie di 4 anni fa ? Non voleva offendere Correa ? Non lo so. Con l'ingresso di Pereira e di Cataldi abbiamo rimesso le mani sulla partita e stavamo per vincere.
Secondo me é la prima grossa crisi inzaghiana, di quella che possono schiudere scenari diversi. Risolverla potrebbe darci un bello slancio. Non risolverla potrebbe significare, e non vedo come possa essere altrimenti, la fine di un ciclo.
La palla é nelle mani di Simone.

Online Tarallo

*****
99220
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #11 il: 16 Dic 2020, 08:52 »
Sulle rotazioni Inzaghi si sta effettivamente perdendo, credo oramai sia un dato di fatto.

Al netto degli infortuni, spesso schiera e tiene in campo giocatori palesemente in difficoltà come Correa.

Forse non voleva cedere alle pressioni di Caicedo che, secondo la televisione francese, ha ufficialmente chiesto la cessione perché non gioca abbastanza.
Certo è che la gestione del gruppo sta diventando complicata. Anche la storia Peruzzi ne è un segnale.

dici che la squadra è stata sicuramente rinforzata, quando non c'è alcuna prova tangibile a sostegno di questa affermazione.
Se pensi che è sicuramente rinforzata, vuol dire che Inzaghi non è un buon allenatore.
quindi in cuor tuo già hai deciso che deve andar via.
c'è bias di fondo.

Non c'è una bilancia che puoi usare per pesare le due squadre e dire quale è più forte. Per me non c'è dubbio che abbiamo molta più profondità e qualità in rosa dello scorso anno. TU invece magari ti focalizzi sul fatto che Radu, Acerbi, Parolo hanno un anno in più (che è vero).
Non ho deciso che Inzaghi non può. Dico che c'è confusione e Inzaghi è fra quelli che più hanno la possibilità' di risolverla.

Offline mdfn

*
1577
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #12 il: 16 Dic 2020, 08:54 »
Neanch'io ho visto il disastro, anzi (però mi sono addormentato a fine primo tempo).
Penso che il rinnovo di Inzaghi sia irrilevante.
Per me avremmo bisogno di una genialiata, come fu lo spostamento di Luis Alberto dalla trequarti a metà campo. Una mossa che faccia credere ai giocatori di poter andar oltre il dovere: dobbiamo vincere con l'Udinese, dobbiamo vincere con il Verona, dobbiamo vincere col Benevento.
La butto lì: si invocano più incontristi, si potrebbe giocare senza. Ma sicuramente Inzaghi avrà idee migliori delle mie.

Offline Achab77

*****
5568
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #13 il: 16 Dic 2020, 08:55 »
Non è un topic ottimistico, tutt'altro. Io la soluzione non la so, e potrebbe non esserci. Volevo soltanto dire che buttare tutto non ha senso. Bisogna cercare di ritrovare il filo perduto, e per me le chiavi le ha Inzaghi. Ma trascinarsi così fino a Febbraio potrebbe essere disastroso per la CL.

Achab per me hai ragione. Si deve riflettere sui motivi per cui LA è intoccabile, Pereira gioca dieci minuti, Correa 90... Di questo si deve discutere, per me, non che sono tutte pippe e la campagna acquisti è stata sbagliata. Di cosa stia accadendo dal punto di vista psicologico e, diciamo, di gestione delle risorse umane. Cosa passi per la testa di Inzaghi e Tare. Cosa porti LA e Acerbi a fare affermazioni come quelle che hanno fatto.

Guarda, visto che non può essere che nella stagione in cui finalmente puoi giocare la Champions e riprenderti il maltolto del covid rispetto alla prima parte dell'anno scorso ci possano essere così tanti dissapori e così tanti malumori, faccio un passo indietro e vado OT ma vi invito a mettere un focus sulla ripresa del campionato dello scorso anno.

LA che zittisce tutti, acerbi che litiga con pulcini, il nutrizionista che saluta tutti polemicamente con i like di mezza squadra. Non so, secondo me l'entusiasmo che ci ha fatto volare nella prima parte ha avuto una reazione di uguale portata ma contraria appena ci si è accorti che il sogno era finito.

Questo deve aver generato degli strascichi lunghi, e spesso Simone quando è nel caos tende a cercare sponda nei suoi fedelissimi o comunque nei senatori.
Questo è l'aspetto che più mi preoccupa, e che mi fa pensare che forse Inzaghi sia fenomenale quando ha il vento a favore mentre manchi di quella personalità forse presuntuosa quando le cose vanno male.

Ecco, se dovessi puntare il dito su un elemento astratto identificabile come causa dei mali, forse lo farei sul timore del nostro allenatore di sbattersene di tutto e di tutti e di pensare a salvare la baracca anche a costo di perdere qualche pezzo.
Allo stesso tempo ripenso a pektovic e pioli che lo hanno fatto (male) nella loro seconda stagione e quindi comprendo perché probabilmente questa cosa non possa avvenire.

Certo se dovessi avere ragione, l'esito della stagione (e di parte del gruppo), Champions' a parte, sembrerebbe segnato.
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #14 il: 16 Dic 2020, 08:56 »
D'accordo su tutto.
Ieri mi ha lasciato perplesso l'ingresso tardivo di Pereira.
Troppo tardivo. Avendo una ottima considerazione di Inzaghi, mi é sembrato un tentativo per non turbare qualche "equilibrio" precario. Non voleva "bocciare" Luis Alberto per paura che gli rivengano le paturnie di 4 anni fa ? Non voleva offendere Correa ? Non lo so. Con l'ingresso di Pereira e di Cataldi abbiamo rimesso le mani sulla partita e stavamo per vincere.
Secondo me é la prima grossa crisi inzaghiana, di quella che possono schiudere scenari diversi. Risolverla potrebbe darci un bello slancio. Non risolverla potrebbe significare, e non vedo come possa essere altrimenti, la fine di un ciclo.
La palla é nelle mani di Simone.

Il non voler turbare Luis Alberto mi sembra strano, è stato sempre sostituito nelle ultime gare.

Io ci vedo poca fiducia nei nuovi acquisti. Hoedt gioca perchè non c'è alternativa, Muriqi è stato quasi sempre rotto, Fares per ora è una scommessa persa.

L'unico che non mi spiego è Pereira, le volte che ha giocato non ha mai sfigurato eppure ieri ha fatto solo 10 minuti.

Poi ripeto, Inzaghi tende moltissimo a fidarsi dei giocatori che conosce meglio ma questo spesso lo porta a schierarli anche quando non sono palesemente in grado di stare in campo.

Offline Gio

*****
7047
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #15 il: 16 Dic 2020, 08:57 »
Mi unisco. Per me è ancora tutto rimediabile e ieri non è andata così male. Anche io ritengo che con lo Spezia abbiamo giocato molto peggio, ma vinto. Penso pure che tra fratelli non si sono fatti male, ma è solo una brutta sensazione che ho avuto e non dico altro.
Essenziale , però, rinnovare ad Inzaghi (per me la scelta definitiva doveva essere fatta a giugno) e prendere un terzino sinistro (la mia ossessione). Non si può stare in serie A senza poter giocare a sinistra perchè il terzino non sa usare il sinistro. E quello che lo sa usare, sta in panca perchè è peggio. Tocca limitare i danni fino alla pausa, poi comincia un nuovo campionato.
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #16 il: 16 Dic 2020, 08:58 »
Io ho visto l'aria che tira, per questo apro un topic per chi non pensa che tutto vada buttato a mare.
Questa è la stessa gente che ci ha fatto stropicciare gli occhi. E per me ci sta provando. Ma ha perso il filo.

Il mio pensiero sta nella frase in grassetto. L'auspicio e che quel filo si ritrovi, o se ne trovi un altro cambiando qualcosa.

Parte del problema lo vedo nel fatto che non gira come sa fare LA. Se è poca forma, il fatto che gli avversari gli hanno preso le contromisure, non è sereno, non lo so, però o si riprende o due alternative:
trovare fonti di gioco alternative cambiando qualche schema o sostituirlo per qualche partita.

Volendo essere maligno a me sembra che lui abbia dimenticato il suo vero talento, il suo maggior punto di forza, che è quello di mettere i compagni nelle condizioni di dare il massimo. Lo faceva sia cucendo il gioco facendosi trovare sempre al posto giusto anche in interdizione e poi facendo girare il pallone fino a trovare spiragli nelle difese avversarie.
Lo faceva avendo grande tecnica, ora mi sembra si appoggi troppo su questa, puntando a giocate individuali, dimenticando la sua capacità di moltiplicare il valore dei singoli compagni.

E serve uno stantuffo a sinistra, sperando possa esserlo Fares.

Online Tarallo

*****
99220
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #17 il: 16 Dic 2020, 08:59 »
Guarda, visto che non può essere che nella stagione in cui finalmente puoi giocare la Champions e riprenderti il maltolto del covid rispetto alla prima parte dell'anno scorso ci possano essere così tanti dissapori e così tanti malumori, faccio un passo indietro e vado OT ma vi invito a mettere un focus sulla ripresa del campionato dello scorso anno.

LA che zittisce tutti, acerbi che litiga con pulcini, il nutrizionista che saluta tutti polemicamente con i like di mezza squadra. Non so, secondo me l'entusiasmo che ci ha fatto volare nella prima parte ha avuto una reazione di uguale portata ma contraria appena ci si è accorti che il sogno era finito.

Questo deve aver generato degli strascichi lunghi, e spesso Simone quando è nel caos tende a cercare sponda nei suoi fedelissimi o comunque nei senatori.
Questo è l'aspetto che più mi preoccupa, e che mi fa pensare che forse Inzaghi sia fenomenale quando ha il vento a favore mentre manchi di quella personalità forse presuntuosa quando le cose vanno male.

Ecco, se dovessi puntare il dito su un elemento astratto identificabile come causa dei mali, forse lo farei sul timore del nostro allenatore di sbattersene di tutto e di tutti e di pensare a salvare la baracca anche a costo di perdere qualche pezzo.
Allo stesso tempo ripenso a pektovic e pioli che lo hanno fatto (male) nella loro seconda stagione e quindi comprendo perché probabilmente questa cosa non possa avvenire.

Certo se dovessi avere ragione, l'esito della stagione (e di parte del gruppo), Champions' a parte, sembrerebbe segnato.

Non sei affatto off-topic, nel senso che volevo fare una analisi più profonda delle mere difficoltà tecniche. E per me una analisi così è quella che si avvicina piu' al cuore del vero problema, poi certo possiamo mettere Hoedt o Patric o Pereira o Caicedo, ma la differenza di prestazioni in una manciata di mesi non si spiega solo tecnicamente.

Offline Achab77

*****
5568
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #18 il: 16 Dic 2020, 08:59 »
Il non voler turbare Luis Alberto mi sembra strano, è stato sempre sostituito nelle ultime gare.

Io ci vedo poca fiducia nei nuovi acquisti. Hoedt gioca perchè non c'è alternativa, Muriqi è stato quasi sempre rotto, Fares per ora è una scommessa persa.

L'unico che non mi spiego è Pereira, le volte che ha giocato non ha mai sfigurato eppure ieri ha fatto solo 10 minuti.

Poi ripeto, Inzaghi tende moltissimo a fidarsi dei giocatori che conosce meglio ma questo spesso lo porta a schierarli anche quando non sono palesemente in grado di stare in campo.

Quoto.
Re:Topic per chi non ha visto un disastro totale: accesso ristretto
« Risposta #19 il: 16 Dic 2020, 09:00 »
Il primo tempo per me è stata una buona Lazio

ma questo preoccupa ancora di più, perché comunque avevi concesso tantissimo al Benevento, su palle inattive, avevi tirato poco in porta e comunque il goal così, su una palla a campanile per due ore in aria, non devi prenderlo
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod