Bentornata, Silvia Romano!

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Bentornata, Silvia Romano!
« il: 11 Mag 2020, 10:46 »
Tutte le polemiche le lasciamo a chi parla alla pancia e non al cuore o al cervello delle persone.
Grazie per quello che hai fatto, Silvia.
Grazie per quello che sei.

PS
Per il governo, due punti.
1. Ostaggio riportato a casa: bravi.
2. Rapitori non ancora assicurati alla giustizia: datevi da fare.



Offline Dissi

*****
17285
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #1 il: 11 Mag 2020, 10:48 »
Bentornata!

Un pensiero ai tuoi genitori, non posso immaginare l'angoscia che hanno vissuto e la gioia che provano ora.
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #2 il: 11 Mag 2020, 17:27 »
Bentornata a Casa. Hai passato dei momenti terribili per la sola colpa di voler aiutare gli altri.
Dio, chiunque sia, te ne renderà  merito.
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #3 il: 11 Mag 2020, 18:29 »
Bentornata!
Finalmente un raggio di sole dopo tanta tempesta.
Per il Governo: nel caso sia stato pagato il riscatto non si può che essere umanamente d'accordo però bisogna fare attenzione perché se la percezione nel mondo è che l'Italia è una Nazione che paga poi sono a maggior rischio tutti gli altri Grandi Italiani sparsi per il mondo che si dedicano agli aiuti umanitari.
Probabilmente assicurare alla giustizia i colpevoli è la cosa giusta da fare (o so, m'hai detto caxxi, però che altro si può fare?).

Offline RG-Lazio

*
849
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #4 il: 11 Mag 2020, 19:10 »
ottima notizia. Bentornata.

Polemiche stupide...anche perché pensare che ci sia un semplice pagamento é un pó da pesci lessi.

 
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #5 il: 11 Mag 2020, 19:26 »
ottima notizia. Bentornata.

Polemiche stupide...anche perché pensare che ci sia un semplice pagamento é un pó da pesci lessi.

 

Pagamento o non pagamento, tu devi fare con quei maiali quello che ha fatto il Mossad con i nazisti. Non gli dai tregua fino a quando non li porti in Italia e li schiaffi a Rebibbia. In questo modo mandi un messaggio chiaro ai rapitori, altrimenti i nostri connazionali saranno sempre visti come un bancomat, da questi criminali.
Nessuna polemica per Silvia/Ashia, cui voglio un bene dell'anima. È il volto bello dell'Italia. Ecco, vorrei invece che i nostri servizi diventassero il volto brutto: se tocchi un/' italiano/a so' cazzi tua.

Offline Emfio

*****
1547
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #6 il: 11 Mag 2020, 19:45 »
 dire "mi sono convertita all'Islam" in questo contesto non c'entrava nulla

detto così sa tanto di propaganda, o forse di lavaggio del cervello

d'altronde stare 18 mesi in prigionia, anche se non durissima, ti sconvolge e ti cambia la vita

e per sopravvivere, anche psicologicamente,  ti aggrappi a tutto

forza Aisha Silvia sempre e comunque

per quanto riguarda il governo, fare gli sboroni sfruttando una cosa del genere mi fa solo senso...



Offline Dissi

*****
17285
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #7 il: 11 Mag 2020, 19:46 »
dire "mi sono convertita all'Islam" in questo contesto non c'entrava nulla

detto così sa tanto di propaganda, o forse di lavaggio del cervello

d'altronde stare 18 mesi in prigionia, anche se non durissima, ti sconvolge e ti cambia la vita

e per sopravvivere, anche psicologicamente,  ti aggrappi a tutto

forza Aisha Silvia sempre e comunque

per quanto riguarda il governo, fare gli sboroni sfruttando una cosa del genere mi fa solo senso...

ma soprattutto saranno anche cazzi suoi
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #8 il: 11 Mag 2020, 19:55 »
Trovo ributtante il percorso di chi, per pervenire alla critica di questo (misero) governo non si preoccupa minimamente di dare sfogo al linciaggio universale di una povera ragazzina di 23 anni, da quasi 2 anni prigionionera 6.000 chilometri da casa nella mani di fanatici macellai.
Qualunque cosa abbia detto o fatto questa giovane donna in questo momento, anche ostentare, quasi come una coperta di Linus, lo chador con cui si è salvata dalla morte o dal possibile stupro, lasciatela stare: è una vittima innocente, brutti succhiamerda del cazzo. Lasciatela stare, se avete mai messo al mondo un figlio nella vostra altrimenti inutile vita, brutte merde ipocrite.

Offline pan

*
2357
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #9 il: 11 Mag 2020, 21:09 »
per quanto vale il giudizio infamante di questa gente... ancor prima che scendesse dall'aereo, e si avesse la percezione visiva della sua "conversione", già da ore sui social c'erano i commenti tipici contro i cooperanti rapiti, che ci vanno a fare, poi vogliono essere liberati, quanto c'è costata, state a casa, aiutate i poveri italiani invece di quelli africani... la conversione è stata solo la ciliegina sulla torta per sta gente.

Offline RG-Lazio

*
849
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #10 il: 11 Mag 2020, 21:15 »
Pagamento o non pagamento, tu devi fare con quei maiali quello che ha fatto il Mossad con i nazisti. Non gli dai tregua fino a quando non li porti in Italia e li schiaffi a Rebibbia. In questo modo mandi un messaggio chiaro ai rapitori, altrimenti i nostri connazionali saranno sempre visti come un bancomat, da questi criminali.
Nessuna polemica per Silvia/Ashia, cui voglio un bene dell'anima. È il volto bello dell'Italia. Ecco, vorrei invece che i nostri servizi diventassero il volto brutto: se tocchi un/' italiano/a so' cazzi tua.

I servizi italiani sono sempre stati molto "diplomatici" o meglio "politici" e poco "militari". Non la vedo una strategia sbagliata, visto che intanto riescono a riportare a casa gli ostaggi a differenza dei Rambo...che tra l´altro paura non fanno, visto e concesso che tutte le azioni di rappresaglia militare non hanno minimamente scalfito azioni e intenzioni dei gruppi islamici.

In ogni caso sarei cauto nel definirli terroristi...parto dal presupposto che non tutti i gruppi guerriglieri siano terroristi. Non conosco la realtá somala, il confine keniano, etc. Potrebbero anche essere gruppi tipo mafie.

In ogni caso é off-topic.
Per me i ragazzi fanno bene a fare cooperazione internazionale. Anzi, per me é un dovere. Sono esperienze che ti fanno crescere e determinano il tuo modo di essere nel mondo. C´é un prima e dopo queste esperienze. C´é il rischio, ma va benissimo anche quello...bisogna anche superare l´idea della perfetta sicurezza, che é un fantasma della nostra cultura.   
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #11 il: 11 Mag 2020, 21:30 »
scusate, mentre per qualche motivo tutti si concentrano sulla conversione, non ho capito una cosa: e' stato pagato un riscatto? so che di solito per gli ostaggi italiani si paga, ma in questo caso il pagamento e' stato confermato dai magistrati?
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #12 il: 11 Mag 2020, 22:19 »
scusate, mentre per qualche motivo tutti si concentrano sulla conversione, non ho capito una cosa: e' stato pagato un riscatto? so che di solito per gli ostaggi italiani si paga, ma in questo caso il pagamento e' stato confermato dai magistrati?

Risposta: no, non l’hanno confermato (ma è sostanzialmente certo)
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #13 il: 11 Mag 2020, 22:36 »

In ogni caso é off-topic.
Per me i ragazzi fanno bene a fare cooperazione internazionale. Anzi, per me é un dovere. Sono esperienze che ti fanno crescere e determinano il tuo modo di essere nel mondo. C´é un prima e dopo queste esperienze. C´é il rischio, ma va benissimo anche quello...bisogna anche superare l´idea della perfetta sicurezza, che é un fantasma della nostra cultura.   
deve essere una scelta più che un mezzo di crescita
poi probabilmente è più utile usare soldi per preparare gente del posto che mandare occidentali, purtroppo è meno economicamente vantaggioso
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #14 il: 11 Mag 2020, 23:04 »

skizzo87

skizzo87

Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #15 il: 12 Mag 2020, 00:29 »
Parto da un punto principale. Io sono strafelice che lei sia tornata a casa, e dovrebbe essere una gioia per tutta l'Italia.
Fotte sega se si e' pagato, anche se mette a repentaglio vite come la mia e di altra gente che conosco che lavora in questi contesti. L'Italia ha questa policy di "leave no one behind" ed e' giusta cosi'.

OT Rispondo visto che e' il mio campo.
In ogni caso é off-topic.
Per me i ragazzi fanno bene a fare cooperazione internazionale. Anzi, per me é un dovere. Sono esperienze che ti fanno crescere e determinano il tuo modo di essere nel mondo. C´é un prima e dopo queste esperienze. C´é il rischio, ma va benissimo anche quello...bisogna anche superare l´idea della perfetta sicurezza, che é un fantasma della nostra cultura.   
deve essere una scelta più che un mezzo di crescita
poi probabilmente è più utile usare soldi per preparare gente del posto che mandare occidentali, purtroppo è meno economicamente vantaggioso

Io che faccio questo lavoro, trovo ogni esperienza come un esperienza formativa che oggettivamente ti cambia. Nuove culture, nuovi stili di vita, sono quel qualcosa che ti arricchiscono personalmente.
Ma non si puo' e non si deve transigere su due cose:
  • la sicurezza - La sicurezza non e' negoziabile. E quando uno va in determinati contesti deve prendere tutte le misure del caso, perche' vuoi o non vuoi risalti, e tutti nei villaggi adiacenti sanno della tua presenza. Non esiste un rischio zero, ma cio' non toglie che uno deve mettere in piedi una serie di misure per prevenire. Onestamente su questo dubito che mandare un volontario, malgrado avesse un esperienza in Kenia, senza un determinato protocollo di sicurezza sia una scelta saggia.
  • il contributo al contesto sociale- uno quando va da qualche parte deve avere un ruolo ben preciso e dare qualcosa alla comunita'. Per me, per esempio, ONG che mandano ragazzi a giocare coi bambini in orfanotrofi et similia (facendosi peraltro pagare) sono da disprezzare totalmente. Il problema e' che  fai affezzionare dei bambini a delle persone che restano due settimane e poi se ne vanno; oltre a far sembrare l'attivita' un parco giochi con l'attrazzione di turno (i bambini). 
    Quando uno va in determinati contesti, e' ospite e deve fare il minor danno possibile. 

Offline SSL

*
3705

Offline SSL

Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #16 il: 12 Mag 2020, 04:27 »
Della liberazione e rientro in Italia si sarebbe dovuto sapere nulla.
Hanno fatto uno show sulla pelle di questa ragazza.
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #17 il: 12 Mag 2020, 07:50 »
a me questa vicenda sembra diversa da altre per vari motivi

1) nonostante i media la stiano indorando e nonostante il riscatto pagato (cosa per nulla banale e che non fanno affatto tutti, come invece si sta facendo credere), questa situazione non l'abbiamo risolta noi ma i turchi. in un posto dove fino a poco fa eravamo il riferimento informativo. non e' un caso che siano stati i turchi a chiudere e non e' un caso che i media turchi stiano esaltando questa vicenda. se serviva una prova che in africa le cose sono cambiate (per noi in peggio) e' arrivata forte e chiara.

2) concordo con skizzo sulla sicurezza e sul fatto che se vai in un qualsiasi posto a lavorare deve essere chiaro cosa fai, come lo fai e perche'. da questo punto di vista le critiche di "leggerezza" all'associazione per cui lavorava questa ragazza (la "ludoteca nella savana") sono per me totalmente giustificate. discorso vecchio. pero' non sparisce da solo. piu' ne succedono, piu' diventa pressante.

3) in questa circostanza era di una ingenuita' macroscopica andare a ciampino ad accogliere la ragazza, sia perche' in questo periodo i nostri governanti sono gia' sovraesposti mediaticamente, sia perche' i responsabili e i loro riferimenti ideali si nutrono di soldi e immagini, e l'immagine che hanno dato conte e di maio per loro conta piu' dei soldi, inutile girarci attorno. se lo hanno fatto solo per esserci, hanno commesso un errore madornale secondo me. se.
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #18 il: 12 Mag 2020, 09:10 »
Maddai, era importante che le autorità fossero li. Non potevano farla tornare di nascosto, magari passando dal retro. Silvia Romano era, in questo momento, l'ostaggio di cui tutti aspettavano la liberazione. E' normale che si vada ad accoglierla all'aeroporto.
Sulle altre cose prenderei per buone le riflessioni di Skizzo e non mi soffermerei troppo sul resto.
Re:Bentornata, Silvia Romano!
« Risposta #19 il: 12 Mag 2020, 09:25 »
Maddai, era importante che le autorità fossero li. Non potevano farla tornare di nascosto, magari passando dal retro. Silvia Romano era, in questo momento, l'ostaggio di cui tutti aspettavano la liberazione. E' normale che si vada ad accoglierla all'aeroporto.

forse non sono stato trasparente, ma io mi riferivo a conte e a di maio. le autorita' dovevano essere li', lei andava accolta, non c'e' dubbio. per me pero' poteva andarci qualcun altro. poteva andarci fico. poteva andarci la casellati. potevano andarci altri. conte e di maio, in questa circostanza, per me non dovevano andarci. non credo sia una questione di lana caprina. se l'hanno fatto solo per rappresentanza (e non lo credo), sono stati ingenui, perche' la questione non e' locale, non e' di poco conto e non coinvolge solo la ragazza e non avevano bisogno di una photo op.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod