Attentato a Nizza

0 Utenti e 13 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Attentato a Nizza
« Risposta #20 il: 15 Lug 2016, 14:00 »
"La feroce propaganda del fondamentalismo di matrice islamista ha trovato ancora una volta un folle esecutore che ha colpito in modo gravissimo tutta l'Europa nell'amica nazione francese, nel giorno della sua Festa nazionale
- Sergio Mattarella
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #21 il: 15 Lug 2016, 16:07 »

Spezzare il cerchio della guerra, spazzar via la guerra dalla Storia non è più uno slogan da pacifisti, un bel sogno o un'utopia. E' l'unica possibilità che ci rimane. O la guerra spazzerà via noi.[/i]

Cecilia Strada

Dici che se non gli muoviamo più la guerra (ma a chi, poi? in Bangladesh, a Bali che guerre abbiamo portato?) la smettono di pensare che se si fanno esplodere tra gli infedeli gli regalano 40 vergini? Dico di no.


Adesso tutto il mondo dei camionisti deve assolutamente prendere la distanze da questo terribile gesto...
Come modo di ragionare sono d'accordo, ma regà....ci sta un enorme elefante nella stanza: non tutti i musulmani sono terroristi, ma tutti i terroristi sono musulmani. Sta cosa è vera, non è che siccome non sono cattolici non si può generalizzare su quella religione. Statece, il giorno che ne accoppano un centinaio come birilli puntiamo anche il dito sugli assassini, almeno per un attimo.

Offline Rorschach

*****
10301
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #22 il: 15 Lug 2016, 16:16 »
Dici che se non gli muoviamo più la guerra (ma a chi, poi? in Bangladesh, a Bali che guerre abbiamo portato?) la smettono di pensare che se si fanno esplodere tra gli infedeli gli regalano 40 vergini? Dico di no.
Come modo di ragionare sono d'accordo, ma regà....ci sta un enorme elefante nella stanza: non tutti i musulmani sono terroristi, ma tutti i terroristi sono musulmani. Sta cosa è vera, non è che siccome non sono cattolici non si può generalizzare su quella religione. Statece, il giorno che ne accoppano un centinaio come birilli puntiamo anche il dito sugli assassini, almeno per un attimo.

Però dipende da cosa intendi per terrorismo.
Anche gli eserciti occidentali su comportano da terroristi nelle zone calde del pianeta (droni, bombe intelligenti, blitz).
Oltretutto a noi piace tanto destituire i loro governanti e poi lasciarli nel caos dove diventano facili prede dei fondamentalismi.

Offline FatDanny

*****
17216
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #23 il: 15 Lug 2016, 16:18 »
non tutti i musulmani sono terroristi, ma tutti i terroristi sono musulmani. Sta cosa è vera

sta cosa è falsa. semplicemente falsa.
Si chiama memoria selettiva, non realtà.

Online Tarallo

*****
85890
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #24 il: 15 Lug 2016, 16:18 »
Prima escludiamo che si tratti di uno che ha sbroccato per una crisi personale, poi magari allarghiamo il discorso.
Io non sarei cosi' sicuro, ancora.

Online vaz

*****
39821
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #25 il: 15 Lug 2016, 16:20 »
tra l'altro, mi sembra non ci sia alcuna rivendicazione IS

Online Tarallo

*****
85890
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #26 il: 15 Lug 2016, 16:21 »
tra l'altro, mi sembra non ci sia alcuna rivendicazione IS
Il che e' clamoroso, visto che rivendicano pure quando bestemmio io.
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #27 il: 15 Lug 2016, 16:28 »
Ve stupirebbe, una rivendicazione IS?

Offline carib

*****
27539
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #28 il: 15 Lug 2016, 16:29 »
Prima escludiamo che si tratti di uno che ha sbroccato per una crisi personale, poi magari allarghiamo il discorso.
Io non sarei cosi' sicuro, ancora.
Quotone.

Al momento a me sembra più una orribile tragedia stile 'Germanwings' che un atto di terrorismo alla breivik (che dite? Ah già, breivik non è musulmano...)

Offline Brujita!

*
11573
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #29 il: 15 Lug 2016, 16:31 »
Però dipende da cosa intendi per terrorismo.
Anche gli eserciti occidentali su comportano da terroristi nelle zone calde del pianeta (droni, bombe intelligenti, blitz).
Oltretutto a noi piace tanto destituire i loro governanti e poi lasciarli nel caos dove diventano facili prede dei fondamentalismi.

Oltretutto gran parte dei musulmani combattono l'Isis e quotidianamente vivono scene come quelle di Nizza se non più raccapriccianti, ma questo tendiamo a dimenticarlo molto facilmente
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #30 il: 15 Lug 2016, 16:31 »
Però dipende da cosa intendi per terrorismo.
Anche gli eserciti occidentali su comportano da terroristi nelle zone calde del pianeta (droni, bombe intelligenti, blitz).
Oltretutto a noi
agli USA piace tanto destituire i loro governanti e poi lasciarli nel caos dove diventano facili prede dei fondamentalismi.

Offline anderz

*
8250
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #31 il: 15 Lug 2016, 16:43 »
Prima escludiamo che si tratti di uno che ha sbroccato per una crisi personale, poi magari allarghiamo il discorso.
Io non sarei cosi' sicuro, ancora.

sacrosanto
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #32 il: 15 Lug 2016, 17:23 »
....ci sta un enorme elefante nella stanza: non tutti i musulmani sono terroristi, ma tutti i terroristi sono musulmani. Sta cosa è vera, non è che siccome non sono cattolici non si può generalizzare su quella religione. Statece, il giorno che ne accoppano un centinaio come birilli puntiamo anche il dito sugli assassini, almeno per un attimo.

 :puke:


sta cosa è falsa. semplicemente falsa.
Si chiama memoria selettiva, non realtà.

Oltretutto gran parte dei musulmani combattono l'Isis e quotidianamente vivono scene come quelle di Nizza se non più raccapriccianti, ma questo tendiamo a dimenticarlo molto facilmente
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #33 il: 15 Lug 2016, 18:59 »
Eh no, Mister Faro, hai dato una lettura volontariamente sbagliata al mio post, per metterti comodamente seduto dalla parte del giusto. I tuoi quote fanno sembrare che io abbia affermato che gli islamici siano terroristi, o che gli islamici non siano vittime dei terroristi. Eppure ho scritto in italiano, puoi vomitare quanto ti pare.

Rorschach guarda non sono un paladino dell'occidente, concordo sui misfatti che citi e soprattutto sulle politiche economiche, non meno gravi degli attentati suicidi, ma le chiamo in altro modo. Non buttiamola sul vocabolario come i cattolici.
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #34 il: 15 Lug 2016, 19:19 »
Prima escludiamo che si tratti di uno che ha sbroccato per una crisi personale, poi magari allarghiamo il discorso.
Io non sarei cosi' sicuro, ancora.
Una crisi personale che esplode in una data simbolica e si concretizza seguendo disegni impartiti dall'alto non può essere derubricata come mero atto di follia. Direttamente o indirettamente rientra in un piano.

Online Tarallo

*****
85890
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #35 il: 15 Lug 2016, 19:22 »
Una crisi personale che esplode in una data simbolica e si concretizza seguendo disegni impartiti dall'alto non può essere derubricata come mero atto di follia. Direttamente o indirettamente rientra in un piano.
Difficile trovare tremila persone in un solo posto il 23 febbraio alle due del pomeriggio. Disegni dall'alto? Questa non l'ho letta, me la spieghi?
E comunque chiedevo solo di aspettare che fosse sicuro, eh. Per ora non mi pare ci siano prove né rivendicazioni.

Offline anderz

*
8250
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #36 il: 15 Lug 2016, 19:24 »
Una crisi personale che esplode in una data simbolica e si concretizza seguendo disegni impartiti dall'alto non può essere derubricata come mero atto di follia. Direttamente o indirettamente rientra in un piano.

Tu hai ragione sulla data simbolo, ma questo tizio mi sembra più simile a Omar Mateen di Orlando che a Salah e agli altri di Bruxelles. E' una mia personalissima impressione, sia chiaro, ma il risultato spaventoso di questa strage mi sembra addirittura fortuito nella sua dinamica.

Offline Valon92

*
16087
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #37 il: 15 Lug 2016, 19:27 »
anche io ho dei dubbi

l'isis rivendicherà o menzionerà l'azione, ma nulla cambia. Non mi sembra una cosa così organizzata, non c'è esplosivo, c'è una pistola di piccolo calibro, boh!

Potrebbe pure essere stato pagato per farlo disperato come lo descrivono potrebbe essere stato manipolato facilmente. Certo che la tattica è spaventosa, oltre che da un lato prettamente militare più economica.

è tremendo in ogni caso quanto accaduto, ma aspetterei a parlare come molti espertoni stanno facendo. Poi magari c'hanno ragione eh.

Offline carib

*****
27539
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #38 il: 15 Lug 2016, 19:27 »
Una crisi personale che esplode in una data simbolica e si concretizza seguendo disegni impartiti dall'alto non può essere derubricata come mero atto di follia. Direttamente o indirettamente rientra in un piano.
In realtà, la storia umana è piena di pazzi suicidi che scelgono una data simbolica per farla finita. L'esibizionismo manierato di certi schizofrenici porta a questo. Parlo in generale, ovviamente.
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #39 il: 15 Lug 2016, 19:29 »
Che il terrorismo islamico conta sulla sua capacità di penetrazione psicologica. Una mente labile per loro vale quanto un assassino addestrato. Il modus operandi non è un'idea originale, ma riprende una casistica  nota.

Inviato dal mio SUNNY utilizzando Tapatalk

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod