Attentato a Nizza

0 Utenti e 9 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline carib

*****
27033
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #40 il: 15 Lug 2016, 19:37 »
Dove sta scritto che dietro questo signore di religione islamica c'è il terrorismo estremista? Fonti please.

Offline AquilaLidense

*****
16766
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #41 il: 15 Lug 2016, 19:42 »
Eccerto aspettiamo prima di dire che questo attacco è frutto del fondamentalismo islamico.... mi immagino che tutti noi ieri abbiamo immaginato che alla guida ci fosse un polacco ubriaco.
quello che si fa fatica a capire è che nell islam ci sono persone che crescendo con i dettami del corano non accettano il modo di viviere occidentale.
la politica internazionale e le politiche di integrazione non c entrano

Offline Valon92

*
16075
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #42 il: 15 Lug 2016, 19:52 »
Eccerto aspettiamo prima di dire che questo attacco è frutto del fondamentalismo islamico.... mi immagino che tutti noi ieri abbiamo immaginato che alla guida ci fosse un polacco ubriaco.
quello che si fa fatica a capire è che nell islam ci sono persone che crescendo con i dettami del corano non accettano il modo di viviere occidentale.
la politica internazionale e le politiche di integrazione non c entrano

in effetti è strano che in Francia ci sia un tunisino...
sono la povertà e l'emarginazione che portano ad estraniarsi a vivere così, l'integrazione c'entra dall'inizio alla fine.
Il modo di vivere occidentale non vuol dire un cazzo. C'è un modo di vivere nella legge e uno fuori legge. Se faccio il Ramadan, prego tot volte al giorno, non sto di certo "vivendo all'occidentale" ma non c'è nulla di sbagliato, nè nulla che infastidisca chicchessia.

Offline anderz

*
8177
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #43 il: 15 Lug 2016, 20:05 »
I fatti sono i seguenti, fino a prova contraria:
- le armi sono un camion noleggiato e una pistola di piccolo calibro, niente esplosivi o armi da assalto.
- non c'è alcuna rivendicazione reale da parte di organizzazioni terroristiche strutturate.
- l'assalitore non era nel giro noto di estremisti islamici francesi, era noto alla giustizia per piccoli reati e aveva una personalità instabile.

Io aspetterei a dare giudizi affrettati su Islam, immigrazione e le solite cose che se stradicono di solito.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #44 il: 15 Lug 2016, 20:14 »
...questo tipo terrorismo che è un elemento di novità assoluta,che ci coglie impreparati e impotenti ha fra le sue origini, senza tirare in ballo la storia dal postcolonialismo ad oggi, questa drammatica e infinita crisi economica.
Non è solo materia religiosa, non è solo una crociata al contrario di integralisti fanatici, questi, semmai, sono il mero strumento, i soldatini, la carne da macello che fa macelleria umana.

L'obiettivo dei terroristi, di chi tira le fila intendo, è proprio questo: creare paura, instillare odio in noi e creare le condizioni affinchè noi si reagisca anche scompostamente, alimentando un flusso utile a creare una forte base di consenso per loro e per moltiplicare il loro esercito in casa nostra.

Tattica, strategia, si, come una guerra. Solo che è combattuta in modo diversa. Non un paese contro l'altro, non un territorio contro l'altro. Ma tutti nello stesso paese, tutti nello stesso territorio. Una roba nuova, mai vista prima.

Che fare? A breve molto poco, secondo me. Io credo che una delle possibili soluzioni passi soprattutto attraverso una diversa politica internazionale, attraverso una redistribuzione più equa della ricchezza, attraverso la creazione di un clima volto alla ragione e mai all'odio. Ma la panza prende sempre il sopravvento sulla testa. Sempre.

Siamo più forti militarmente, possiamo radere al suolo il medioriente ma uno solo di loro può portare l'orrore nei nostri cortili di casa.

L'Europa, i paesi ricchi debbono farsi carico che questa assurda  ingiustizia mondiale va sanata. Chi vive con dignità non cade preda dei deliri di un mullah. Non monta su un barcone coi figli per tentare la sorte, per giocarsi una carta.
Per decenni gli islamici sono stati in Europa in pace, lavorando, integrandosi.
Ora ci si odia. Noi contro loro.

Ma questo è proprio il loro obiettivo.

Detto in pillole

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #45 il: 15 Lug 2016, 20:17 »
I fatti sono i seguenti, fino a prova contraria:
- le armi sono un camion noleggiato e una pistola di piccolo calibro, niente esplosivi o armi da assalto.
- non c'è alcuna rivendicazione reale da parte di organizzazioni terroristiche strutturate.
- l'assalitore non era nel giro noto di estremisti islamici francesi, era noto alla giustizia per piccoli reati e aveva una personalità instabile.

Io aspetterei a dare giudizi affrettati su Islam, immigrazione e le solite cose che se stradicono di solito.

ti quoto per dire che ho la sensazione che "ci stanno preparando ad una guerra"

se sino a qualche mese fa nessuno, ne in America ne in Europa avrebbe accettato un conflitto e i costi che questo comporta, ora credo esistano le condizioni per uno scontro "fra civilità" come ama chiamarlo qualcuno.

Complottismo? Forse. Però i "pupari" sembrano aver messo in piedi un piano perfetto: tu mi colpisci in casa (spesso coi  servizi di inteligence e polizia stranamente ridicoli) e io scateno la guerra.
Poi spartiamo

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #46 il: 15 Lug 2016, 20:17 »
edit

Online fabrizio1983

*****
28568
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #47 il: 15 Lug 2016, 20:33 »
Eccerto aspettiamo prima di dire che questo attacco è frutto del fondamentalismo islamico.... mi immagino che tutti noi ieri abbiamo immaginato che alla guida ci fosse un polacco ubriaco.
quello che si fa fatica a capire è che nell islam ci sono persone che crescendo con i dettami del corano non accettano il modo di viviere occidentale.
la politica internazionale e le politiche di integrazione non c entrano
Ma in realtà crescono al di fuori dei dettami islamici, se proprio vogliamo essere precisi.

Offline TomYorke

*****
7559
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #48 il: 15 Lug 2016, 20:33 »
Eccerto aspettiamo prima di dire che questo attacco è frutto del fondamentalismo islamico.... mi immagino che tutti noi ieri abbiamo immaginato che alla guida ci fosse un polacco ubriaco.
quello che si fa fatica a capire è che nell islam ci sono persone che crescendo con i dettami del corano non accettano il modo di viviere occidentale.
la politica internazionale e le politiche di integrazione non c entrano

e come mai allora altre persone cresciute con i dettami del corano combatto in prima linea contro quelli dell'Isis?

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #49 il: 15 Lug 2016, 20:35 »
ecco, esatto, stampiamocelo nelle fronti: l'islam non c'entra un caz.zo

da qui possiamo partire per provare a capire

Offline carib

*****
27033
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #50 il: 15 Lug 2016, 20:43 »

e come mai allora altre persone cresciute con i dettami del corano combatto in prima linea contro quelli dell'Isis?
compagni che sbagliano?

Offline laziAle82

*****
11293
Sesso: Femmina
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #51 il: 15 Lug 2016, 21:01 »
Dove sta scritto che dietro questo signore di religione islamica c'è il terrorismo estremista? Fonti please.

Non ne esistono, per ora.
Vedasi mio post di stamattina.
Scontro stasera tra Valls (sempre molto affrettato e impreciso nelle dichiarazioni) e Cazaneuve (che giustamente per ora sottolinea l'insussistenza della pista islamista).
Vedremo con il proseguire dell'inchiesta ma questa storia, per ora, non puzza di IS.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #52 il: 15 Lug 2016, 21:05 »
...altro frutto del terrorismo sarà la probabile formazione, in Europa, di governi autoritari (pian piano ci stiamo arrivando)
per cui ci "infascistiremo" un po', rinunceremo a diritti e libertà e spenderemo i soldi pubblici per armamenti, controllo del territorio e sorveglianza a tutti i livelli

sarà la gente che lo vole

e quindi la questione dei diritti civili e delle libertà farà qualche passo indietro, le rivendicazioni di giustizia e di equità saranno messe da parte e qualcuno ci guadagnerà

in fondo siamo sempre usciti da drammatiche crisi economiche con sangue, dittature e guerre

sento le chiacchiere nei talk show e nelle mente mi si palesano sti scenari da film apocalittico

(chiudo dicendo: Luttwack è una mer.da)



Vedremo con il proseguire dell'inchiesta ma questa storia, per ora, non puzza di IS.

e secondo me non è un punto fondamentale, le moltitudini non colgono questa distinzione, non la trovano significativa

ok non è l'isis? ma sono sempre "loro", questo il senso





Online MisterFaro

*****
10361
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #53 il: 15 Lug 2016, 22:37 »
Eh no, Mister Faro, hai dato una lettura volontariamente sbagliata al mio post, per metterti comodamente seduto dalla parte del giusto. I tuoi quote fanno sembrare che io abbia affermato che gli islamici siano terroristi, o che gli islamici non siano vittime dei terroristi. Eppure ho scritto in italiano, puoi vomitare quanto ti pare.

Tu hai scritto in italiano:

"non tutti i musulmani sono terroristi, ma tutti i terroristi sono musulmani. Sta cosa è vera"

ed è questo che mi fa vomitare, inutile che ti inventi che io vomiti per altro.


Se ti sei spiegato male (sarebbe inutile ipocrisia dire "se non ho capito") sarei ben contento di scoprire che la spregevole frase che hai scritto è frutto di in errore di esposizione e non di un pensiero ignorante e razzista.

Offline COLDILANA61

*
11875
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #54 il: 15 Lug 2016, 23:28 »
ti quoto per dire che ho la sensazione che "ci stanno preparando ad una guerra"

se sino a qualche mese fa nessuno, ne in America ne in Europa avrebbe accettato un conflitto e i costi che questo comporta, ora credo esistano le condizioni per uno scontro "fra civilità" come ama chiamarlo qualcuno.

Complottismo? Forse. Però i "pupari" sembrano aver messo in piedi un piano perfetto: tu mi colpisci in casa (spesso coi  servizi di inteligence e polizia stranamente ridicoli) e io scateno la guerra.
Poi spartiamo

Adesso vado a vedere cosa scriviamo su Ankara e dintorni .

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #55 il: 15 Lug 2016, 23:31 »
Adesso vado a vedere cosa scriviamo su Ankara e dintorni .

davvero, avevo scritto sta cosa e poi il golpe in Turchia....

Offline ReflexBlue

*
7923
Sesso: Maschio
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #56 il: 15 Lug 2016, 23:35 »



ok non è l'isis? ma sono sempre "loro", questo il senso

Considerazione corretta che vale anche per " loro", visto che l'attentato, ancora in attesa di rivendicazioni, è stato celebrato con tutti gli onori del caso.

Sarà stato un folle ma intanto la pagnotta ce la siamo portata a casa.

Inviato dal mio SUNNY utilizzando Tapatalk

Online Kredskin

*****
7605
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #57 il: 16 Lug 2016, 04:57 »
Quindi tutti gli attentati terroristici mai compiuti sono stati attuati da fondamentalisti islamici?

Sicuri sicuri?

Tutti tutti?


Sennò annateve a vergognà un attimo da qualche parte.


P.S. Parlare di "noi" e "loro" è preoccupante, ma sul serio.
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #58 il: 16 Lug 2016, 05:09 »
Tu hai scritto in italiano:

"non tutti i musulmani sono terroristi, ma tutti i terroristi sono musulmani. Sta cosa è vera"

ed è questo che mi fa vomitare, inutile che ti inventi che io vomiti per altro.


Se ti sei spiegato male (sarebbe inutile ipocrisia dire "se non ho capito") sarei ben contento di scoprire che la spregevole frase che hai scritto è frutto di in errore di esposizione e non di un pensiero ignorante e razzista.

Ok, hai ragione: nella fretta di esporre il pensiero, ne è venuta una forma ambigua ed ora provo a spiegare meglio.  Se leggo e scrivo questo forum è perchè mi piace come ambiente. A volte non sono d'accordo, ma trovo qui una cosa che mi attira, e cioè la tendenza a difendere i deboli. Nel mondo di zappe in cui siamo immersi è una variatio. A me pure stanno simpatici i deboli, e gli islamici sono deboli, perchè spesso poveri e soggetti a regimi farlocchi. Io quelli che odio profondamente, e che non giustifico, sono quelle merde dei terroristi, e su questo pure siamo d'accordo, credo.
Quello che tentavo di dire, è che spesso questo tipo di attentati, specie negli ultimi anni, è di matrice integralista islamica, e sfido chiunque a dire che nel caso del probabile psicopatico islamico Mohamed Lahouaiej Bouhlel nessuno abbia pensato per un attimo ad una matrice integralista islamica. Credevo fosse un terrorista pazzo di merda, invece era solo uno squilibrato di merda. Gli islamici non c'entrano nulla, RIPETO, credo siano le principali vittime dell'integralismo islamico. Il senso che volevo dare alla frase incriminata era che c'è una evidente escalation di attentati ad opera del fondamentalismo islamico, più degli altri terrorismi, e mi pare innegabile. Infine, ammetto di non apprezzare le religioni, specie quelle monoteiste, sì. Ma non odio le persone che praticano un culto, e non mi sogno di dire che questo andrebbe abolito. Tanto ti dovevo.

Online Tarallo

*****
80970
Re:Attentato a Nizza
« Risposta #59 il: 16 Lug 2016, 08:40 »
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod