Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.

0 Utenti e 79 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« il: 27 Mag 2019, 00:14 »
A un anno di distanza, le prime proiezioni dicono che la Lega piace sempre di più.

Io direi “stamoce”, ma vorrei capire che ne pensate voi...


Offline TomYorke

*****
8544
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #1 il: 27 Mag 2019, 00:33 »
Francamente non pensavo che la lega potesse arrivare a questi numeri.
I 5 stelle ora al governo se la vedono brutta.
A sinistra non esce proprio niente.
Il PD recupera un po', ma niente di che.
La destra mi pare in ottima salute.

Offline Ranxerox

*****
9209
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #2 il: 27 Mag 2019, 00:44 »
- Che un terzo dei votanti è d'accordo con la politica di Salvini. Siccome parliamo di qualche milioni di voti evidentemente ha un consenso trasversale e interclassista. Quindi non si può circoscrivere ad una banda di fascisti,  razzisti o di idioti;
- Che i movimenti da social ondeggiano in alto ed in basso con una volatilità di consenso tipica delle opinioni da social. Strutturalmente catalizzano meglio la contestazione dello stare all'opposizione che il buonsenso delle politiche di governo;
- Che Zingaretti ha molto da lavorare ma gli arriva una piccola boccata d'ossigeno che gli dà un po' di tempo in più;
- Che Renzi e le sue politiche, per il popolo del PD, erano "il problema";
- Che Forza Italia sta lentamente tramontando come il suo leader;
- Che la sinistra antagonista non attrae più consensi se non marginalmente.

Ovvio che sono tutte considerazioni su un test elettorale che in parte a sicuramente una valenza politica ma il quadro potrebbe essere falsato dal fatto che sono elezioni Europee. 
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #3 il: 27 Mag 2019, 01:07 »
Il pd passa dal 18.7 delle politiche 2018 al 23.5 delle attuali proiezioni.
Se confermato avrebbe recuperato 5 punti, e non è poco.
Per il m5s è una sconfitta netta invece: dal 32.7 al 16.6.
Praticamente dimezzati.

Offline arturo

*****
10044
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #4 il: 27 Mag 2019, 01:08 »
Nella mia sezione forza Italia è praticamente scomparsa, ha preso gli stessi voti di sinistra italiana.

Offline arkham

*****
13382
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #5 il: 27 Mag 2019, 02:21 »

- Che Zingaretti ha molto da lavorare ma gli arriva una piccola boccata d'ossigeno che gli dà un po' di tempo in più;
- Che Renzi e le sue politiche, per il popolo del PD, erano "il problema";


Insomma.
Io non ho mai votato Renzi e invece ho sostenuto Zingaretti, però le cose non sono così semplici e i dati vanno letti on profondità.
Malgrado nelle liste del pd di fatto ci fossero esponenti di art.1 mdp, un anno fa con LeE, oggi il pd di Zingaretti, in voti assoluti, prende circa 100.000 voti in meno di quello disastroso di Renzi del 4 marzo 2018.
La boccata d'ossigeno arriva perché Lega e Movimento si scambiano le posizioni, di fatto accrescendo però il loro consenso complessivo.

E cresce la Meloni, sparisce la sinistra, a parte il timido affaccio verde.

Non vorrei essere Zingaretti stasera.

Offline pan

*
1582
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #6 il: 27 Mag 2019, 02:26 »
che una grandissima parte di italiani vuole una destra proprio così, con elementi estremi molto duri, con richiami simbolici al passato molto netti. con dei numeri così forti, a fronte di una connotazione dall'anima palesemente nera, per me non regge più (che a onor del vero per me non reggeva tantissimo nemmeno prima ma vabbè) il concetto "la colpa è della sinistra che non ha fatto il suo dovere e gli ha lasciato le periferie". Non parliamo di Forza Italia, di un Alfano, di un Berlusconi per cui la teoria di cui sopra potrebbe valere. Quelli erano destra. Quasi fluidi. e in quella fluidità un pd può perdere, ha perso, diluendosi anche lui. La politica di Salvini è fatta di elementi chiari, stereotipati, è amica di le pen e farage, lui brandisce il rosario e dichiara che porterà in Europa i valori del cristianesimo. discrimina. lascia ai margini i deboli non bianchi. alla gente questo è piaciuto. non si è buttata da altre parti, spaventata dagli eccessi del razzismo, dallo sdoganamento di tematiche ed elementi dichiaratamente fascisti (anche se pare che nun se pò dì). Non è più il tempo, per me, di incaponirsi sulla visione politica di qualche anno fa, quando il successo dei 5s i fini analisti lo hanno imputato alle mancanze della sinistra istituzionale.
questo è altro. molto altro. e continuare ad applicare la regoletta politica di cui sopra è inutile, stantio, pericoloso.

Offline sorazio

*
8182
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #7 il: 27 Mag 2019, 07:00 »
la vittoria di un mix atomico, ovvero 1 dose di fascismo unita con 2 di social, agita bene ed ecco il 35%.....
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #8 il: 27 Mag 2019, 07:18 »
Chissà cosa avrà da ridere Zingaretti. Situazione veramente di merda. Fortuna che erano elezioni europee.

Offline Lativm88

*
3571
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #9 il: 27 Mag 2019, 07:35 »
Io non so voi che percezione avete e con chi vi rapportate nella vita di tutti i giorni, ma questo dato era ampiamente prevedibile.

Devo anche confessare di essere contento e mi spiego:

La lega sinora ha moltiplicato i suoi consensi facendo incantesimi alla memoria della gente a partire dal nome per attirare più persone possibili, passando per i terroni, arrivando a presentarsi come forza alternativa alle stanze del potere pur avendo portato voti a diversi governi berlusconi avendo in cambio importanti dicasteri;
persino con questo governo, avendo come stampella quegli utili "sempliciotti" (senza offesa) degli stellati hanno potuto governare e fare opposizione allo stesso tempo e, ovviamente, fare opposizione e strillare è molto più semplice.

Ecco ora l'ideale sarebbe farli governare da soli o, più probabilmente, ancora più a destra sganciando i resti del movimento nel periodo della recessione che ci vedremo costretti ad affrontare così sta magia del Partito del nuovo e della rottura finalmente si spezza.

I 5s, secondo me  (lo spero), svaniranno nel nulla digitale che li ganerati non senza aver consegnato tutto in mano alla lega.

Il PD, per me, chissenefrega. O meglio devono salire diverse scale fino a Canossa prima di far dimenticare a chiunque di aver candidato Casini a Bologna fino a poco tempo fa, insomma a furia di fare appelli ai moderati, al centro, alla DC finalmente si è concesso agli estremismi di prendersi il paese. Prima con rabbia generalizzata digitale, poi con i maghi padani della memoria.
La strada è lunga, auguri.

A sinistra c'è il vuoto pneumatico nel quale, tutto sommato, quanto meno mi sento a posto con me stesso nel quale sguazzare.

In sintesi spero che la lega governi, che lo faccia da sola, che affronti la fase recessiva nella quale ci troviamo e che la situazione metta sempre più in chiaro chi ha votato cosa (razza, negri, rosari, terroni e amenità) sperando che l'incantesimo della memoria si spezzi ad un certo punto.

Offline genesis

*****
19455
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #10 il: 27 Mag 2019, 07:39 »
Come previsto, passata la festa gabbato lo santo: presi i voti, si dichiara "Sarà un periodo economico complicato".
In Europa i sovranisti non sfondano, rimarranno all'opposizione, un bene per i nostri conti pubblici, visto che il loro mantra è: "I nostri popoli non devono pagare i debiti degli italiani".
Una volta svelata la truffa politica panstellata è arrivata la sveglia, al PD basta una persona normale diversa da Renzi per recuperare consensi.
Adesso vediamo cosa inventeranno prima della manovra economica lacrime e sangue che ci aspetta: nuove elezioni ? Prima si prendono i voti e poi si farà la manovra ?
Vedremo.

Offline surg

*
6862
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #11 il: 27 Mag 2019, 07:43 »
Io credo che per fare chiarezza Renzi dovrebbe andarsene dal PD e fondare un partito di centro che ora non c'è e che potrebbe togliere qualcosa alla lega

Online Tarallo

*****
84676
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #12 il: 27 Mag 2019, 07:49 »
E governarci insieme. Fico!
Quoto Latium, e il fatto che sovranismi, populismi e neofascismi avanzino anche altrove non è di alcun sollievo.

Offline Kobra

*
2753
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #13 il: 27 Mag 2019, 07:56 »
Praticamenti in un anno di governo si sono rovesciati i rapporti di forza: la % che aveva il M5S è passata alla lega e viceversa.
Andrà visto se questa coalizione durerà (che dice giggino, hanno tenuto?) e, in tal caso, cosa succederà in termini di voti quando arriverà il conto nella finanziaria prossima ventura.

Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #14 il: 27 Mag 2019, 09:06 »
però le cose non sono così semplici e i dati vanno letti on profondità.
Malgrado nelle liste del pd di fatto ci fossero esponenti di art.1 mdp, un anno fa con LeE, oggi il pd di Zingaretti, in voti assoluti, prende circa 100.000 voti in meno di quello disastroso di Renzi del 4 marzo 2018.

Vabbe ma quelle erano le politiche: storicamente l'affluenza è maggiore alle politiche.
Ieri poi c'è stato il record dell'astensione: solo il 56% ha votato e l'astensione è un dato che riguarda tutti.
Anche se poi secondo me ci è rifluita buona parte dei grillini, delusi dalla merda che stanno facendo i loro rappresentanti in parlamento e nei comuni.
A roma il m5s al 18% dopo aver sfondato il 40% alle comunali.
Vai Virgy continua co lo stadio de la riomma che recuperi consensi!

Offline TomYorke

*****
8544
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #15 il: 27 Mag 2019, 09:43 »
La cosa abbastanza sorprendente, per me, è che in questo anno di governo è stato Salvini ad alzare sempre il tiro, facendo i discorsi più beceri contro migranti e usando toni molto aggressivi nei confronti dell'unione europea. Di Maio ha fatto, tra i due, la parte del moderato.
Che paghi così tanto la retorica politica di Salvini è un dato con il quale tocca fare i conti.
I cinque stelle ora sono proprio vicino alla loro fine, vediamo se c'hanno uno scatto d'orgoglio, ma non penso ne abbiamo le capacità.
Il PD,  io avevo visto le proiezioni che lo davano al 21%. Certo che invece con questi dati una boccata d'ossigeno gli arriva.

La questione insomma è che oggi è difficile immaginare una opposizione politica organica alla destra che si è ripresa questo Paese.
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #16 il: 27 Mag 2019, 10:12 »
IMHO.

Salvini ha riunito l'elettorato di destra, inglobando al sud le strutture ancora presenti di AN. Ha utilizzato alcuni temi "sociali" caldi ma di fatto convince per la capacità della Lega di governare i territori ricchi e produttivi e per le sue politiche economiche squisitamente di destra "meno tasse, depenalizzazioni, meno stato, ecc..."

Il M5S è comunque ancora in larga parte il partito del SUD, nel meridione infatti è il primo partito ovunque. Significa che la parte di popolazione ripudiata dalle politiche del PD( gli esclusi) ancora guarda con speranza al M5S, anche se non più con la modalità plebiscitaria delle politiche principalmente per via dell'astensione. Va anche detto che dove ha governato ottiene risultati molto scarsi ed in generale il tentativo di recuperare consensi a sinistra nell'ultimo mese per pure logiche elettorali del buon Di Maio dopo aver appoggiato in tutto e per tutto le istanze della lega si è dimostrato un errore politico grossolano ed  esiziale.

Il Pd tiene il suo corpaccione elettorale, in termini percentuali il risultato tutto sommato significativo viene mitigato dal fatto che in termini assoluti rispetto alle politiche di un anno fa il PD non ha attratto alcun voto, anzi, ha ha perso qualche migliaia.

Di fatto Zingaretti ha fermato l'emorragia ma di suo ci ha messo pochissimo, ciò è avvenuto per 2 motivi, IMHO:

Il fatto che il PD è ancora percepito come sede di rappresentanza dei ceti medi-alti, dei lavoratori dipendenti pubblici e privati, dei pensionati e sopratutto in un contesto di elezioni Europee di "conservazione";

La scelta renziana di collocare chiaramente il PD all'opposizione verso Matteo Salvini, da questo ricambiato in tutto e per tutto in un gioco delle parti a "schiacciare" M5S. Chi non si riconosce nella Lega oggi ha come principale opzione il PD.

Offline genesis

*****
19455
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #17 il: 27 Mag 2019, 10:15 »


A sinistra c'è il vuoto pneumatico nel quale, tutto sommato, quanto meno mi sento a posto con me stesso nel quale sguazzare.


Questo è un problema, un paradosso: politicamente è aperta, ma nei fatti si stà rinchiudendo sempre di più in se stessa.

Online Dissi

*****
16038
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #18 il: 27 Mag 2019, 10:17 »
salvini 34,3 + Fi 8,8 + FDI 6,5 + FN & CP 0,5

il 50,1 % degli italiani hanno votato i fascisti
non c'è veramente un cazzo da ridere
Re:Elezioni europee 2019: i commenti dei Lazionetters.
« Risposta #19 il: 27 Mag 2019, 10:18 »
Io penso che ci siano due informazioni maggiori, senza valutazioni positive o negative.
La prima é che, in fondo, la maggioranza Lega/5s é un sistema di vasi comunicanti. Fossero cresciuti insieme sarebbe stato più preoccupante. I voti a Salvini potrebbero essere arrivati dal lato più destrorso dei 5 stelle. La somma dei voti della coalizione di governo quella é. Un bene ? Un male ? Ognuno ha la sua idea. Alla fine, e lo sappiamo da sempre, c'é un 40/45% dell'elettorato che vota a destra. Una volt
La seconda notizia é che il PD recupera, se non i termini assoluti almeno in termini percentuali, tenendo conto che l'affluenza alle politiche era del 73% e ieri del 56%. E' bastato avere una persona normale, con una spruzzata di sinistra, nulla di trascendentale ovviamente, per recuperare.
Un bene ? Un male ? ognuno ha la sua idea.
Se facciamo il parallelo con il PS francese che due anni fa era all'Eliseo e oggi é al 6% diciamo che non é male.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod